x

x

Vai al contenuto

Calciomercato Inter, visite mediche per Thuram: i dettagli dell’operazione

Calciomercato Inter, visite mediche per Thuram: i dettagli dell’operazione

Calciomercato Inter: è il giorno di Marcus Thuram che questa mattina è giunto a Milano per definire il proprio passaggio in nerazzurro

Marcus Thuram è sbarcato a Milano per sostenere le visite mediche con l’Inter. L’attaccante francese ha deciso di firmare per i nerazzurri dopo aver visto scadere il proprio contratto con il Borussia Monchengladbach.

Leggi anche: Marcus Thuram va all’Inter: sorpasso completato sul Milan

Leggi anche: Calciomercato Inter, cosa manca per il sì Brozovic all’Al-Nassr

Accordo importante per il figlio di Lillian che sottoscriverà un contratto quinquennale da 6,5 milioni di euro netti a stagione con l’Inter. Colpo di mercato fortemente voluto da Piero Ausilio che ha bruciato sul tempo il Milan, da tempo sul giocatore, offrendo circa un milione di euro l’anno in più al giocatore rispetto ai cugini rossoneri. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

MOENCHENGLADBACH, GERMANY – MAY 27: Marcus Thuram of Borussia Moenchengladbach is seen after being subbed off during the Bundesliga match between Borussia Moenchengladbach and FC Augsburg at Borussia-Park on May 27, 2023 in Moenchengladbach, Germany. (Photo by Christian Verheyen/Borussia Moenchengladbach via Getty Images)

La giornata di Thuram

Arrivato a Linate questa mattina, Marcus Thuram pochi minuti dopo ha fatto il proprio ingresso all’Humanitas di Rozzano per sostenere le visite mediche con il club nerazzurro. Completato anche l’iter delle idoneità al Coni, l’ex Borussia Monchengladbach sarà dunque pronto a firmare il proprio contratto con l’Inter ed essere ufficializzato come primo acquisto estivo dei vice-campioni d’Europa.

Brozovic in uscita

Intanto Ausilio e Marotta nelle scorse ore hanno raggiunto l’intesa con l’Al-Nassr per la cessione di Marcelo Brozovic per 23 milioni di euro. Ora la palla passa al centrocampista croato che dovrà decidere se accettare la faraonica offerta araba da 20 milioni a stagione per i prossimi tre anni.