x

x

Vai al contenuto

Bologna-Salernitana 3-0: gli emiliani vedono la Champions

Bologna-Salernitana 3-0: gli emiliani vedono la Champions

Il Bologna ha battuto la Salernitana per 3-0 nella gara valevole la trentesima giornata di Serie A giocata allo stadio Dall’Ara. I marcatori del Bologna sono stati Orsolini al 14′, Saelemaekers al 44′ e Lykogiannis al 90′ + 2′.

Leggi anche: Bologna-Inter finisce 0-1: Bisseck risolve la partita

Leggi anche: Bologna, tegola Zirkzee: quante partita dovrà saltare per infortunio

Il tabellino della partita

Bologna (4-2-3-1): Ravaglia; Posch, Lucumí, Calafiori, Lykogiannis; Freuler, Aebischer; Orsolini, Ferguson, Saelemaekers; Odgaard.

Salernitana (4-4-1-1): Costil; Pierozzi, Manolas, Pirola, Pellegrino; Tchaouna, Maggiore, Basic, Bradaric; Candreva; Simy.

Arbitro: Feliciani.

Le fasi salienti della partita tra Bologna e Salernitana

Parte bene il Bologna che spreca la prima occasione con Orsolini, su cross di Saelemaekers, al quarto minuto. Al quattordicesimo minuto, l’attaccante degli emiliani si riscatta e segna il primo gol per il Bologna con un tiro dalla distanza.

La partita si accende e Pierozzi travolge Ferguson, ricevendo un cartellino giallo. Simy intercetta un passaggio del Bologna e prova a segnare, ma Ravaglia respinge il tiro. Saelmaekers subisce fallo da Maggiore e i padroni di casa ottengono una punizione, ma Lykogiannis calcia la palla fuori. La Salernitana conquista un corner al ventisettesimo minuto e Calafiori commette fallo su Simy. Saelemaekers commette fallo di mano e la Salernitana ottiene un’altra punizione. Orsolini guadagna un corner per il Bologna al trentatreesimo minuto. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Orsolini
Orsolini esulta per il gol realizzato in Bologna-Lecce di Serie A

Ferguson colpisce Manolas con un tiro e il greco rimane a terra. Saelemaekers segna il secondo gol per il Bologna con un tiro dalla distanza al quarantaquattresimo minuto. Candreva sgambetta Saelemaekers e viene ammonito. Il primo tempo si conclude con due minuti di recupero e nessuna sostituzione effettuata.

La ripresa inizia con un’azione pericolosa del Bologna: Orsolini calcia a giro dalla distanza, ma sceglie di passare a Freuler che non si intende con Posch e perde palla. Poco dopo, Odgaard calcia da dentro l’area ma Manolas si oppone col corpo. Al minuto 49, Calafiori fa un tacco per Aebischer che serve Ferguson al limite, il cui destro è murato dalla difesa ospite.

Al minuto 55, Orsolini calcia col mancino dal limite, la palla si impenna e Odgaard l’insacca di testa ma è in fuorigioco. La Salernitana reagisce e Ferguson perde palla in area avversaria, gli ospiti ripartono e portano Tchaouna al tiro che sfiora la base del palo lungo.

Al minuto 64, il Bologna effettua una doppia sostituzione: Odgaard e Orsolini lasciano il campo a Zirkzee e Ndoye. La Salernitana risponde con quattro sostituzioni: Maggiore, Pierozzi, Basic e Pellegrino vengono sostituiti da Coulibaly, Sambia, Legowski e Vignato.

Al minuto 65, Zirzkee ubriaca la difesa ospite e mette una palla quasi perfetta rasoterra in area piccola, Ndoye non ci arriva per un soffio. Candreva ci prova col destro dalla lunga distanza, palla deviata in corner dalla schiena di Calafiori.

Al minuto 69, Coulibaly perde palla al limite dell’area bolognese dopo un dribbling di troppo, poi recupera su Zirzkee e lo atterra nel cerchio di centrocampo. Al minuto 74, il Bologna sostituisce Freuler e Ferguson con Urbanski e Fabbian.

Al minuto 75, Zirkzee salta Manolas di fisico e tecnica sulla linea di fondo campo, poi prova la botta mancina da distanza ravvicinata ma Pirola devia in corner. Al minuto 79, Simy imbuca per Candreva che prova a far passare il pallone sotto la pancia di Ravaglia ma trova la risposta del portiere rossoblu.

Al minuto 81, Zirkzee prova l’uno-due con Saelemaekers in area avversaria, Pirola ci arriva e manda la palla in corner. Al minuto 83, il Bologna sostituisce Manolas e Posch con Boateng e De Silvestri.

Al minuto 87, Lykogiannis arriva in area dalla sinistra, non vede Zirkzee e Ndoye liberissimi al centro e prova la botta mancina, palla deviata in corner dalla difesa ospite. Ndoye punta Pirola sulla destra, l’ex Monza tiene nell’uno contro uno e recupera palla.

Al minuto 92, Lykogiannis apre e chiude l’uno-due con Saelemaekers e piazza la palla nell’angolino basso alla sinistra di Costil col piatto destro. L’arbitro assegna quattro minuti di extra time. La partita si conclude con la vittoria del Bologna sulla Salernitana per 3-0.

I prossimi appuntamenti di Bologna e Salernitana

Dopo la partita, il Bologna è rimasto 4° in classifica, mentre la Salernitana è rimasta 20°.

Bologna

  • Gioca contro il Frosinone a Frosinone il 7 aprile
  • Gioca contro il Monza a Bologna il 13 aprile
  • Gioca contro la Roma a Roma il 22 aprile

Salernitana

  • Gioca contro il Sassuolo a Salerno il 5 aprile
  • Gioca contro la Lazio a Roma il 12 aprile
  • Gioca contro la Fiorentina a Salerno il 21 aprile

Orsolini e Saelemaekers (Bologna) segnano alla Salernitana

Riccardo Orsolini e Alexis Saelemaekers, entrambi autori di un gol nella partita tra Bologna e Salernitana, occupano rispettivamente l’ottava e la centesima posizione nella classifica marcatori della Serie A. Orsolini ha realizzato 10 reti in questa stagione, mentre Saelemaekers è a quota 2 gol.

Argomenti