Vai al contenuto

Bayern Monaco, arriva Kane: 110 milioni agli Spurs

Bayern Monaco, arriva Kane: 110 milioni agli Spurs

Secondo quanto affermato dalla redazione britannica di Sky Sport, è stato trovato l’accordo tra il Bayern Monaco e il Tottenham per l’arrivo di Harry Kane in Bundesliga. Operazione da 110 milioni di euro per i bavaresi che stanno per concludere l’acquisto più oneroso della loro storia. Ora la palla passa a Kane che dovrà comunicare in tempi brevi la propria decisione: accettare l’offerta del Bayern Monaco o sottoscrivere un rinnovo con il Tottenham che non vorrebbe correre il rischio di perderlo a parametro zero nella prossima stagione.

Leggi anche: Kane segna 4 gol in amichevole: i tifosi gli chiedono di rimanere

Leggi anche: Tuchel conferma la trattativa, Kane verso la firma con il Bayern Monaco

Kane potrebbe lasciare da vera e propria leggenda degli Spurs con con 280 gol in 435 partite e il record i miglior marcatore di sempre nella storia del Totteenham. Lasciando la Premier per trasferirsi in Bundesliga, Kane (oggi 30enne) direbbe forse definitivamente addio all’idea di diventare il giocatore ad aver segnato più gol nella storia della Premier League visti i soli 38 gol che lo distanziano dall’ex Newcastle Alan Shearer. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Harry Kane prime del match
Harry Kane in posa prima della gara valevole il girone di qualificazione ad Euro 2024 tra Inghilterra e Macedonia del Nord

Bayern alla ricerca di un portiere: si valuta anche Maignan

La vera priorità per il mercato del Bayern Monaco è però il portiere: l’addio di Sommer, passato all’Inter, e l’infortunio che terrà Neuer fuori per tutto il 2023 impone ai bavaresi di ricorrere sul mercato in cerca di un estremo difensore affidabile. Secondo quanto affermato dalla stampa tedesca, il Bayern avrebbe messo nella propria lista dei desideri i nomi di Diogo Costa del Porto e Mike Maignan del Milan. Per l’estremo difensore francese i rossoneri chiedono non meno di 100 milioni di euro, cifra che i tedeschi difficilmente accetteranno di spendere soprattutto dopo l’arrivo di Harry Kane.