x

x

Vai al contenuto

Gianmarco è morto, la terribile notizia: si era salvato da un altro incidente

Gianmarco è morto, la terribile notizia: si era salvato da un altro incidente

Varie. Terribile notizia, Gianmarco, un giovane ragazzo di vent’anni, ha perso la vita in seguito ad un terribile incidente. Il giovane si era già salvato in passato da un altro incidente. Scopriamo insieme maggiori dettagli su questa drammatica vicenda. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Terribile tempesta, un morto e 90mila case in blackout: allerta in Italia

Leggi anche: Maxi incendio divora palazzo di 14 piani: un massacro

terribile notizia

Terribile notizia, giovane ragazzo perde la vita in un incidente


Terribile notizia. Un destino tragico ha colpito Pompilio Gianmarco Micello, un giovane di soli 20 anni, residente a San Pietro Vernotico, che è deceduto in un grave incidente stradale avvenuto ieri sera, venerdì 23 febbraio, lungo la strada provinciale che collega San Donaci a Tuturano, nel territorio di Cellino San Marco. Questa triste vicenda arriva poco più di un anno dopo che Micello era miracolosamente scampato a un altro incidente, che aveva invece causato la morte di tre persone. (Continua a leggere dopo la foto)

terribile notizia

La dinamica dell’incidente


Attualmente, le autorità stanno conducendo indagini per determinare l‘esatta dinamica dell’incidente, ma si sa che la Fiat Grande Punto Cross guidata dal giovane è uscita di strada vicino a una curva, ribaltandosi più volte e finendo la sua corsa nelle campagne circostanti, a circa cinquanta metri dalla strada principale. Un passante, dopo aver avvistato il veicolo capovolto, ha prontamente chiamato i soccorsi.

terribile notizia

L’intervento dei soccorsi


Terribile notizia, un giovane di soli vent’anni ha perso la vita in seguito ad un tragico incidente. Sul sito dell’incidente, sono intervenuti prontamente il personale medico del 118, i vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi e i carabinieri. Nonostante gli sforzi, per Gianmarco non c’era speranza: il suo corpo è stato trovato intrappolato nell’abitacolo della vettura. Insieme a lui, sul sedile del passeggero, c’era una giovane ragazza, estratta dai rottami dell’auto dai vigili del fuoco e trasportata in ospedale con vari traumi, ma non gravi. L’auto è stata sequestrata in attesa di ulteriori indagini per determinare le cause precise dell’incidente. La comunità di San Pietro Vernotico è sconvolta per la perdita di un giovane con un futuro davanti a se, e il ricordo del precedente incidente lo rende ancora più doloroso. Questa tragedia solleva nuovamente il tema della sicurezza stradale nella zona, con la speranza che incidenti simili possano essere evitati in futuro.