Vai al contenuto

Stefano scomparso da giorni: poco fa la terribile notizia

Stefano scomparso da giorni: poco fa la terribile notizia

Di Stefano Del Vecchio, il 47enne di Lecce, non si avevano più notizie dal 17 Gennaio 2024. Secondo quanto era emerso negli ultimi giorni, Del Vecchio era salito cinque giorni fa sulla sua Dacia Duster nera e non ha fatto più ritorno. Sua moglie Maria aveva lanciato un appello sui social tre giorni dopo fornendo una descrizione degli abiti che indossava l’ultima volta che l’ha visto. In queste ore sembra essere giunta una svolta nel caso del tutto inaspettata. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Edoardo Camilli, il 17enne scomparso: poco fa è arrivata la notizia

Leggi anche: Addio Ivan, il ragazzo di 16 anni scomparso da casa: come l’hanno trovato

carabinieri 3
vigili del fuoco

Leggi anche: Gatto scomparso, Nino Frassica nei guai: cos’hanno scoperto

Leggi anche: Djokovic “scomparso” dopo la vittoria di Sinner

Ritrovato il corpo di Stefano Del Vecchio, era scomparso da giorni

È stato trovato senza vita Stefano Del Vecchio, il 47enne di Lecce del quale non si avevano più notizie dal 17 Gennaio. Del Vecchio è stato ritrovato senza vita nelle campagne di Salice Salentino nella mattinata di oggi 22 Gennaio 2024. L’ipotesi più probabile è che si sia trattato di un suicidio. Come riportato da The social post e Fanpage, l’ultimo avvistamento di Del Vecchio risaliva allo scorso mercoledì 17 gennaio. Come si poteva leggere nella scheda condivisa dalla moglie, il 47enne era alto all’incirca un metro e 70 centimetri, indossava un paio di jeans, un maglione scuro e un giubbotto nero. Salito sulla sua Dacia Duster nera, si era allontanato senza lasciare alcuna traccia. I Carabinieri che stavano indagando sulla sua scomparsa non escludevano nessuna ipotesi. Ora, la ricostruzione più probabile è quella del suicidio: l’uomo si sarebbe impiccato. Ovviamente ora spetterà all’autopsia chiarire ogni dubbio. (Continua a leggere dopo la foto)

polizia scientifica
Screenshot 16840 828x1024

Le indagini

Negli uffici della Prefettura leccese si era svolto, nel frattempo, un tavolo tecnico con i Vigili del Fuoco e la Protezione civile. Le Forze dell’Ordine avevano richiesto l’ausilio dei droni in modo tale da poter controllare dall’alto una porzione di terreno più ampia con maggiore velocità. Gli investigatori dovranno risalire alla causa della morte e capire le motivazioni che avrebbero spinto Del Vecchio a togliersi la vita. Non è escluso che il pm disponga accertamenti sul corpo del 47enne. Si cerca anche di capire se la località in cui è stato rinvenuto il corpo sia casuale o meno.