x

x

Vai al contenuto

Real Madrid-Lipsia 1-1: blancos ai quarti di finale

Real Madrid-Lipsia 1-1: blancos ai quarti di finale

La partita valevole il ritorno degli ottavi di Champions League tra RB Lipsia e Real Madrid si è conclusa con un pareggio per 1-1. Willi Orbán ha segnato per il RB Lipsia al minuto 68′, mentre Vinícius ha segnato per il Real Madrid al minuto 65′. Entrambe le squadre hanno ricevuto tre cartellini gialli, ma nessun cartellino rosso.

I giocatori ammoniti del RB Lipsia sono stati Schlager al minuto 20′, Raum al minuto 50′ e Orbán al minuto 71′. Per il Real Madrid invece sono stati Vinícius al minuto 54′, Tchouaméni al minuto 73′ e Kroos al minuto 75′.

Leggi anche: Lipsia-Real Madrid 0-1: la decide Brahim Díaz

Leggi anche: Ancelotti rinnova con il Real Madrid: niente Brasile

Le formazioni del match

La partita si è giocata allo stadio Santiago Bernabéu di Madrid. Queste le formazioni con cui le due squadre sono scese in campo:
Real Madrid: Lunin – Carvajal, Mendy, Rüdiger, Nacho – Kroos, Tchouaméni, Camavinga – Bellingham, Valverde, Vinícius
RB Lipsia: Gulácsi – Henrichs, Raum, Lukeba, Orbán – Haidara, Olmo, Schlager, Simons – Openda, Sesko

Cosa è successo durante lo scontro tra Real Madrid e RB Lipsia

Il Real Madrid e il RB Lipsia si affrontano regalando una partita mozzafiato. Al 4′ minuto, il Lipsia conquista un calcio d’angolo grazie a Carvajal. Due minuti dopo, Nacho conquista un calcio di punizione nella propria metà campo per fallo di Olmo. All’8′, Sesko è in fuorigioco. Al 13′, Henrichs conquista un calcio di punizione sulla fascia destra per fallo di Bellingham. Al 19′, Schlager viene ammonito per fallo. Al 25′, il Real Madrid conquista un calcio d’angolo causato da Orbán. Al 30′, Openda conquista un calcio di punizione nella propria metà campo per fallo di Tchouaméni. All’improvviso, al 38′, il Lipsia conquista un calcio d’angolo grazie a Tchouaméni. Due minuti dopo, il Lipsia conquista un altro calcio d’angolo grazie a Mendy. Il primo tempo termina senza minuti di recupero e senza sostituzioni. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

carlo ancelotti

La ripresa inizia con una sostituzione nel Real Madrid: Rodrygo entra al posto di Camavinga. Poco dopo, Raum del RB Lipsia riceve un cartellino giallo per fallo. La partita si accende e Vinícius del Real Madrid segna un gol al minuto 64. Tuttavia, la gioia dei padroni di casa dura poco perché Orbán del RB Lipsia pareggia i conti tre minuti dopo. Orbán, però, si fa ammonire per fallo al minuto 70. La tensione in campo aumenta e anche Tchouaméni e Kroos del Real Madrid vengono ammoniti per falli rispettivamente al minuto 72 e 74. Non ci sono minuti di recupero e la partita si conclude con un pareggio per 1 a 1 tra Real Madrid e RB Lipsia. Nel corso della ripresa, ci sono state altre sostituzioni: Poulsen ha sostituito Openda al minuto 76, Modric ha sostituito Kroos al minuto 77, Joselu ha sostituito Bellingham al minuto 84, Baumgartner ha sostituito Sesko al minuto 84, Elmas ha sostituito Schlager al minuto 84 e Kampl ha sostituito Haidara al minuto 89.

I prossimi appuntamenti di Real Madrid e RB Lipsia

Prossime partite del Real Madrid:
– Giocherà il 10 marzo contro il Celta Vigo in casa nella Liga
– Giocherà il 16 marzo contro l’Osasuna in trasferta nella Liga
– Giocherà il 31 marzo contro il Bilgao in casa nella Liga

Prossime partite del RB Lipsia:
– Giocherà il 9 marzo contro il Damstadt in casa in Bundesliga
– Giocherà il 15 marzo contro il Colonia in trasferta in Bundesliga
– Giocherà il 30 marzo contro il Mainz in casa in Bundesliga

Vinicius e Orban segnano per Real Madrid e RB Lipsia

Tra i marcatori della partita tra Real Madrid e RB Lipsia spicca Vinícius, che con il suo gol ha contribuito al pareggio per 1 a 1. Il brasiliano è attualmente al 16° posto nella classifica marcatori della UEFA Champions League con 3 reti. Un altro giocatore che si è distinto è Orbán, che ha segnato il gol del pareggio per il RB Lipsia. Orbán è attualmente al 72° posto nella classifica marcatori della UEFA Champions League con 1 gol.