Vai al contenuto

Rafael Leao smentisce tutti: “Mai pensato di lasciare il Milan”

Rafael Leao smentisce tutti: “Mai pensato di lasciare il Milan”

Direttamente dal ritiro del suo Portogallo Rafael Leao ha parlato delle estenuanti trattative che l’hanno portato a siglare il rinnovo con il Milan fino al 2028

Rafael Leao è il presente e il futuro del Milan. Questa la vera certezza da qualche settimana a questa parte per i tifosi rossoneri, per la proprietà ma anche per il calciatore portoghese che in conferenza stampa dal ritiro con il Portogallo ha voluto ricordare come per lui il Milan sia sempre stata la priorità: “Avevo preso la decisione di restare al Milan già da qualche settimana prima di firmare il contratto”.

Leggi anche: Ufficiale: Maldini conclude il suo incarico con l’Ac Milan

Leggi anche: Bellingham ufficiale al Real Madrid, Mbappé può seguirlo

L’addio di Maldini

Una scelta condizionata anche dalle sensazioni e le opportunità che proprio il Diavolo ha saputo dargli nel giro delle ultime stagioni aiutandolo a crescere sia come giocatore che come uomo. Tra le figure più importanti c’è stato sicuramente Paolo Maldini, una mancanza che ora Leao subirà come gran parte della squadra rimasta attonita e sconcertata dall’improvvisa decisione della proprietà di esonerarlo.

Questo il tweet di Rafael Leao nel giorno dell’esonero ufficiale di Paolo Maldini da parte del Milan

Tornando sul tema rinnovo con il Milan, Rafael Leao ha anche smentito in maniera chiara tutte le voci che lo vedevano interessato ad un trasferimento in Premier League visto il concreto interesse dimostrato dal Chelsea nei suoi confronti: “Non avevo nessun altro club in testa e non ho considerato altre opzioni” il suo sogno era quello di continuare a vestire la maglia rossonera provandone a scrivere la storia ancora per tanti anni. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

GettyImages 1258484370 1 1024x682
STADIO GIUSEPPE MEAZZA, MILAN, ITALY – 2023/06/04: Rafael Leao of AC Milan celebrates after scoring a goal during the Serie A football match between AC Milan and Hellas Verona FC. AC Milan won 3-1 over Hellas Verona FC. (Photo by Nicolò Campo/LightRocket via Getty Images)

Le cifre del rinnovo

Il prolungamento del contratto in scadenza a giugno 2024 di Rafael Leao è stato fortemente voluto anche dalla dirigenza e dalla proprietà del Milan che ha lavorato alacremente per trovare un’intesa col giocatore, ma anche risolvere lo spinoso caso giudiziario che lo vedeva obbligato a risarcire lo Sporting Lisbona a causa del suo contestato trasferimento a zero avvenuto nel 2018 passando al Lille. In quel caso, secondo la ricostruzione fornita da La Gazzetta dello Sport, è stato fondamentale l’intervento diplomatico di Giorgio Furlani (amministratore delegato) che è riuscito ad ottenere l’intero pagamento della cifra da parte del club francese liberando così il ragazzo.

A quel punto la fumata bianca è diventata una mera formalità: per Rafael Leao accordo fino al 2028 con ingaggio passato da 1,4 a 5 milioni netti a stagione più bonus.