x

x

Vai al contenuto

PIF vuole il Milan, trattativa in corso con il fondo saudita: la situazione

PIF vuole il Milan, trattativa in corso con il fondo saudita: la situazione

PIF vuole il Milan, trattativa in corso con il fondo saudita: la situazione. Il Public Investment Fund (PIF) è un fondo sovrano dell’Arabia Saudita. È uno dei più grandi fondi sovrani del mondo, con un patrimonio totale stimato di oltre 776 miliardi di dollari. È stato fondato nel 1971 allo scopo di investire per conto del governo dell’Arabia Saudita. Il fondo ha sede a Riad. L’attuale presidente è il principe ereditario saudita Mohammad bin Salman Al Sa’ud. Dopo l’acquisizione del Newcastle, il PIF ha intenzione di investire nuovamente nel calcio europeo e tra le squadre nel suo mirino ci sarebbe proprio il Milan. Lo sport resta un’area di alto interesse per i sauditi: in Italia non hanno investito ancora nel calcio, e quella legata al Milan potrebbe risultare la giusta occasione.

Dunque, nel mirino del fondo sovrano saudita (PIF), come riporta Il Sole 24 Ore, ci sarebbe il Milan. L’intenzione sarebbe quella di entrare nell’azionariato dei rossoneri. Le discussioni sarebbero in corso, con tanto di incontri con il proprietario dei meneghini Gerry Cardinale. Fissata pure la deadline: la fine di Marzo per il dentro o fuori. Sul tavolo, come riportato da Il Sole 24 Ore, l’ipotesi di investire nel veicolo di RedBird che possiede la squadra rossonera, fornendo i capitali necessari a ripagare il vender loan di Elliott per 550 milioni di euro. In alternativa una più ampia partnership con il fondo americano. Per ora Cardinale ha più volte ribadito l’intenzione di non voler cedere la maggioranza del club 19 volte campione d’Italia. Ovviamente la fine di Marzo è ancora lontana e tutto potrebbe cambiare.

Argomenti