Vai al contenuto

Napoli, dopo Mazzocchi altri due colpi di mercato

Napoli, dopo Mazzocchi altri due colpi di mercato

Il Napoli questa mattina ha ufficializzato l’acquisto di Pasquale Mazzocchi dalla Salernitana, l’esterno italiano si è oggi sottoposto alle visite mediche a Villa Stuart e sarà presentato nei prossimi giorni al pubblico azzurro.

Leggi anche: Troppe voci distraggono il Napoli. E Mazzarri alza la voce

Leggi anche: Roma, 2-0 al Napoli: in gol Pellegrini e Lukaku

Fortemente voluto da Walter Mazzarri che desidera impiegarlo sia come vice-Di Lorenzo che come alternativa sulla corsa alta di sinistra, Mazzocchi potrebbe non essere l’unico rinforzo del Napoli in questa sessione di mercato estiva. Il club di Aurelio De Laurentiis si sta infatti concentrando anche su due altri obiettivi: Samardzic delll’Udinese e Draguisn del Genoa.

Samardzic, dirigenza al lavoro

Secondo le ultime novità provenienti dal capoluogo campano, nelle ultime ore si sarebbero riaccesi i contatti con l’entourage di Samardzic da parte della dirigenza del Napoli al fine di mitigare le sostanziose pretese relative alle commissioni. Proprio gli esagerati premi da assegnare all’entourage hanno rappresentato il principale ostacolo del mancato approdo di Samardzic all’Inter in estate. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Samardzic allUdinese 1024x614

Concorrenza Tottenham per Dragusin

Anche per Ostigard il Napoli resta più che vigile e avrebbe avanzato un’offerta di 20 milioni più il cartellino di Ostigard per convincere il Grifone a cedere. Su Dragusin è da segnalare anche il forte interesse del Tottenham, più propenso ad accettare le richieste del Genoa che per il cartellino del proprio difensore chiede 35 milioni di euro.