Vai al contenuto

MotoGP, Bagnaia: “Sento più pressione rispetto al 2022”

MotoGP, Bagnaia: “Sento più pressione rispetto al 2022”

Conferenza di vigilia del GP d’Austria per i protagonisti della MotoGp, tra loro anche Pecco Bagnaia che ai microfoni ufficiali del Mondiale ha ammesso di sentire maggiore pressione rispetto alla passata stagione. “L’anno scorso ero io l’inseguitore, quest’anno invece la situazione è diversa” ha ammesso il pilota italiano che ha tuttavia ribadito l’alto valore della propria moto in evidenza sin dal primo Gran Premio. “Adesso sono più rilassato e me la sto godendo di più” ha concluso il pilota Ducati.

Leggi anche: GP Gran Bretagna: Espargarò beffa Bagnaia all’ultimo giro

Leggi anche: GP del Belgio: solito assolo di Verstappen, Leclerc terzo sul podio

Anche il pluricampione del Mondo Marc Marquez (Honda) ha parlato del campionato mondiale e delle sua ambizioni: “La situazione in Honda è critica, ci costringe a cambiare qualcosa tutti insieme” ha ammesso il Campione spagnolo che ha evidenziato le difficoltà vissute nell’approcciarsi a questa stagione di MotoGp con un basso profilo “Io sto lavorando su me stesso e mi sto allenando per cercare di migliorare” ha detto Marquez che ha ammesso come in Austria la Honda proverà un nuovo pacchetto aerodinamico. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Bagnaia in curva con la Ducati
Francesco Bagnaia in testa al Gran Premio affronta una curva (Photo by Steve Wobser/Getty Images)

Espargaró vuole stupire sulla Aprilia

Alex Espargaró ha anche parlato dell’importanza che il Gran Premio d’Austria potrà avere sulla comprensione delle reali ambizioni della sua Aprilia: “Sarà un bel banco di prova per vedere quanto siamo cresciuti” ha ammesso il pilota ribadendo come in questa stagione si senta più pronto rispetto alla scorsa annata.

Argomenti