Vai al contenuto

Milinkovic: a chi servirebbe di più tra Inter e Juventus?

Milinkovic: a chi servirebbe di più tra Inter e Juventus?

Juventus e Inter ci provano per Milinkovic Savic. Vediamo come giocherebbero le due squadre con il centrocampista serbo

Milinkovic Savic è pronto a fare le valigie e lasciare la Lazio in questa sessione di mercato estivo. Eppure negli ultimi anni il ragazzo, associato un po’ a tutte le squadre, alla fine è sempre rimasto volentieri a Roma. Prima il Milan qualche anno fa, successivamente il PSG e la Juventus, avevano provato a strapparlo invano a Lotito. Questa calda estate però potrebbe essere diversa e prospettare scenari interessanti per Inter e Juve. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

GettyImages 1486524856 1200x800 1024x683
MILAN, ITALY – APRIL 30: Nicolo Barella of FC Internazionale competes for the ball with Milinkovic Savic of SS Lazio during the Serie A match between FC Internazionale and SS Lazio at Stadio Giuseppe Meazza on April 30, 2023 in Milan, Italy. (Photo by Mattia Ozbot – Inter/Inter via Getty Images)

Il contratto in scadenza

A fare la differenza è sicuramente il contratto in scadenza nel giugno del 2024. Tra dodici mesi il serbo potrà salutare da svincolato la Lazio, lasciando Lotito con un pugno di mosche. Considerando che in passato il Milan era arrivato ad offrire 70 milioni per il centrocampista, sarebbe proprio una beffa non incassare un centesimo. Lotito non è riuscito a convincere Milinkovic a rinnovare il contratto e dovrà valutare bene la situazione. L’impulsività potrebbe portare il presidente a parcheggiare in panchina il giocatore per una stagione (la storia recente della Lazio è piena di casi simili), ma la ragione consiglia una cessione al migliore offerente.

Leggi anche: Calciomercato Inter: Koulibaly verso l’Arabia, Lukaku può tornare

Leggi anche: Calciomercato Roma, vicino il rinnovo di El Shaarawy

Alla Juve o all’Inter?

Alla Juventus il centrocampista avrebbe il posto da titolare assicurato in una formazione in costruzione. Infortuni permettendo, al suo fianco potrebbe avere Paul Pogba in una linea mediana fisica e tecnica, forse la migliore della Serie A sulla carta. Bisogna vedere però se rimarrà Massimiliano Allegri, per il quale ci sono le sirene dall’Arabia Saudita. All’Inter Simone Inzaghi lo accoglierebbe a braccia aperte. Marotta vuole più muscoli in mezzo al campo, anche perché Barella e Calhanoglu hanno dimostrato qualche lacuna proprio sull’intensità, sull’interdizione e sulle palle alte. Quel vuoto verrebbe colmato proprio da Milinkovic.

Argomenti