Vai al contenuto

Milan in emergenza difesa: chi arriverà a gennaio

Milan in emergenza difesa: chi arriverà a gennaio

Il Milan deve affrontare una profonda e grave emergenza in difesa dopo l’infortunio muscolare riscontrato ieri sera da Fikayo Tomori, l’unico centrale a a parte Kjaer a disposizione del tecnico in tutta la rosa. Proprio per questo motivo Moncada e D’Ottavio stanno valutando con attenzione l’acquisto di un centrale difensivo per il mercato invernale.

Leggi anche: Quanti infortuni al Milan, quello di Tomori è il 30esimo in stagione

Leggi anche: La Salernitana ferma il Milan 2-2: Jovic salva Pioli nel finale

Clement Lenglet, 28enne francese in prestito dal Barcellona all’Aston Villa, è uno degli obiettivi ma l”ostacolo per lui è legato all’alto ingaggio, il rientro di Matteo Gabbia dal prestito al Villarreal sta prendendo quota negli ultimi giorni, Thilo Kehrer del West Ham, su cui ci sono anche Roma e Atalanta, è stato proposto al club rossonero che però ha preso tempo. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Milan
Christian Pulisic del Milan festeggia con Fikayo Tomori dopo aver segnato il secondo gol della squadra durante la partita di Serie A TIM tra AC Milan e Frosinone Calcio allo Stadio Giuseppe Meazza il 02 dicembre 2023 a Milano, Italia. (Foto di Emilio Andreoli/Getty Images)

Ma il primo nome sulla lista di Moncada è Mukiele del Psg. Il centrale classe 1997, nasce terzino ma può essere utilizzato anche come centrale. Cresciuto nelle giovanili del Paris FC (l’altra squadra di Parigi), si è trasferito allo Stade Lavallois e successivamente al Montpellier. Su di lui ha messo gli occhi il Lipsia che l’ha valorizzato talmente tanto da cederlo nel luglio 2022 al Paris Saint-Germain per 12 milioni di euro.

Si lavora anche per un centrocampista

Il Milan valuta anche un rinforzo a centrocampo per gennaio, quando perderà Bennacer per la Coppa d’Africa, e segue da vicino Guido Rodriguez, centrocampista argentino (ma con passaporto italiano) del Betis Siviglia. Il classe 1994, che gioca in Spagna dal 2020, è stato tra i convocati nell’Argentina Campione del Mondo nel 2022.