Vai al contenuto

Lutto nel calcio tedesco: morto il 25enne Diawusie

Lutto nel calcio tedesco: morto il 25enne Diawusie

Il mondo del calcio tedesco è in lutto per la scomparsa di Agyemang Diawusie, il calciatore del Jahn Regensburg, morto a 25 anni per un malore. Il dramma si è consumato martedì 28 novembre, quando il giocatore si è sentito male durante un allenamento con la sua squadra. Trasportato d’urgenza in ospedale, non ha potuto far nulla per salvarsi. La causa della morte non è stata ancora resa nota, ma si sospetta un arresto cardiaco.

Leggi anche: Probabili formazioni Real Madrid-Napoli

Leggi anche: Il Milan cade 3-1 contro il Borussia Dortmund, ottavi (quasi) compromessi

Diawusie era nato a Berlino il 12 febbraio 1998 da genitori ghanesi. Cresciuto nelle giovanili del Fortuna Regensburg e del Jahn Regensburg, si era trasferito al Nürnberg nel 2014 e poi al RB Leipzig nel 2015. Con la maglia dei Red Bull aveva esordito nella seconda squadra e aveva firmato il suo primo contratto professionistico nel 2017. In quello stesso anno era stato ceduto in prestito al Wehen Wiesbaden, in terza divisione, dove si era messo in luce con sei gol e sedici assist in 55 partite. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Diawusie in campo
Diawusie in campo durante una partita del campionato tedesco di terza divisione

La carriera di Diawusie

Nel 2018 era passato all’Ingolstadt, in seconda divisione, ma aveva trovato poco spazio e era tornato al Wehen Wiesbaden, contribuendo alla promozione in seconda divisione. Nel 2020 era stato acquistato dal Dynamo Dresden, sempre in seconda divisione, dove aveva collezionato 44 presenze fornendo 4 assist. Nel 2022 era stato ceduto al Ried, in Austria, dove aveva giocato solo una partita in prima squadra e quattro nella seconda squadra.

Nel gennaio 2023 era tornato in Germania, al Bayreuth, in quarta divisione, dove aveva segnato un gol in 17 partite. Infine, nel luglio 2023 era tornato al Jahn Regensburg, la squadra della sua città, retrocessa in terza divisione, dove aveva giocato 12 partite senza segnare. Diawusie era un esterno d’attacco, dotato di velocità, tecnica e dribbling. Aveva vestito anche la maglia della nazionale tedesca under 19, con cui aveva disputato una partita nel 2016.

“Agyemang Diawusie è morto all’età di 25 anni – si legge nel comunicato – Il club è scioccato e profondamente rattristato da questo tragico evento. Il club si stringe intorno alla famiglia e agli affetti più cari per il dolore improvviso. A causa della terribile situazione e per rispetto verso la sua famiglia, chiediamo che la loro privacy sia rispettata” il comunicato pubblicato dal suo ultimo club.