x

x

Vai al contenuto

Lazio-Udinese 1-2: Sarri sprofonda in classifica

Lazio-Udinese 1-2: Sarri sprofonda in classifica

L’Udinese ha sconfitto la Lazio per 2-1 nel posticipo del lunedì della ventottesima giornata di Serie A giocato allo Stadio Olimpico di Roma. I marcatori per l’Udinese sono stati Lorenzo Lucca al 47′ e Oier Zarraga al 51′. Per la Lazio ha segnato Lautaro Giannetti al 49′. L’Udinese ha ricevuto un cartellino rosso a Nehuén Pérez al 90′ + 4′.

Leggi anche: Bayern Monaco-Lazio 3-0: Sarri fuori dalla Champions

Leggi anche: Udinese-Salernitana finisce 1-1: Kamara risponde a Tchaouna

Il tabellino del match

Lazio (4-3-3): Provedel – Hysaj, Romagnoli, Gila, Lazzari – Luis Alberto, Cataldi, Vecino – Zaccagni, Immobile, Felipe Anderson

Udinese (3-5-1-1): Okoye – Ferreira, Giannetti, Perez – Pereyra, Lovric, Zarraga, Payero, Kamara – Thauvin, Lucca

Arbitro: Gianluca Aureliano, con Simone Sozza al VAR.

Le fasi salienti della partita tra Lazio e Udinese

La Lazio e l’Udinese si affrontano in un match che promette spettacolo. Al 4′ Zaccagni colpisce il palo, sfiorando il vantaggio per i padroni di casa. Dieci minuti più tardi, Luis Alberto ci prova, ma la palla sfiora il palo. Al 17′ arriva un uno-due tra Luis Alberto e Zaccagni, ma Giannetti salva la porta dell’Udinese. Zaccagni, al 28′, manda alto sopra la traversa. Lovric, al 33′, ci prova al volo, ma Provedel salva. Quattro minuti dopo, Provedel salva ancora su Kamara. Giannetti, al 38′, spizza di testa e Provedel devia in angolo. Il primo tempo si conclude con due cartellini gialli: uno per Perez al 44′ e uno per Felipe Anderson al 46′. L’arbitro assegna 1 minuto di recupero. Non ci sono sostituzioni nel primo tempo. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Sarri guarda il campo
Maurizio Sarri aspetta il fischio di inizio della gara (Photo by Ivan Romano/Getty Images)

La ripresa inizia con una sostituzione per la Lazio: Isaksen entra al posto di Felipe Anderson. L’Udinese passa in vantaggio al 47′ con un gol di Lucca, ma la Lazio pareggia subito grazie a un autogol di Giannetti. Zarraga riporta l’Udinese in vantaggio al 51′. Al 57′ Romagnoli riceve un cartellino giallo per un intervento duro su Lovric. Lazzari calcia addosso a Okoye in un contropiede della Lazio. Al 60′ Castellanos e Kamada entrano al posto di Immobile e Cataldi. Okoye riceve un cartellino giallo per perdita di tempo al 64′. Castellanos sponde per Isaksen che calcia in curva al 71′. Samardzic e Zemura entrano al posto di Payero e Kamara al 74′. Bijol entra al posto di Ferreira al 77′. Pedro entra al posto di Luis Alberto all’81’. Bijol riceve un cartellino giallo per una trattenuta alla maglia a Castellanos all’83’. Lucca riceve un cartellino giallo per una gomitata a Romagnoli all’86’. Samardzic riceve un cartellino giallo per un fallo su Zaccagni all’87’. L’arbitro annuncia 7 minuti di recupero. Davis entra al posto di Thauvin al 91′. Luca pressa Provedel che sbaglia l’appoggio, Romagnoli interviene e salva al 92′. Perez riceve un cartellino giallo dopo una strattonata a Zaccagni al 94′. Provedel non ce la fa a proseguire e viene sostituito da Mandas al 98′. Vecino riceve un cartellino giallo per fallo su Lucca al 99′. La partita si conclude con la vittoria dell’Udinese per 2 a 1 sulla Lazio.

I prossimi appuntamenti di Lazio e Udinese

Dopo la partita, la Lazio è rimasta nona in classifica, mentre l’Udinese è passata dalla quindicesima alla tredicesima posizione.

Lazio

  • Gioca contro il Frosinone a Frosinone il 16 marzo 2024 in campionato
  • Gioca contro la Juventus a Roma il 30 marzo 2024 in campionato
  • Gioca contro la Roma a Roma il 7 aprile 2024 in campionato

Udinese

  • Gioca contro il Torino a Udine il 16 marzo 2024 in campionato
  • Gioca contro il Sassuolo a Reggio Emilia il 1 aprile 2024 in campionato
  • Gioca contro l’Inter a Udine il 7 aprile 2024 in campionato

Lucca e Zarraga trascinano l’Udinese

Tra i marcatori della partita spicca Lorenzo Lucca, attaccante dell’Udinese, che con i suoi 7 gol in Serie A si posiziona al 20° posto nella classifica dei marcatori. Con una media di 0.35 gol a partita, Lucca ha dimostrato di essere un attaccante prolifico e pericoloso per le difese avversarie.

Un altro marcatore degno di nota è Oier Zarraga, centrocampista dell’Udinese, che con i suoi 2 gol in Serie A si posiziona al 96° posto nella classifica dei marcatori. Con una media di 0.1 gol a partita, Zarraga ha dimostrato di essere un centrocampista con un buon fiuto del gol e capace di inserirsi con efficacia in area di rigore.

Infine, merita una menzione anche Lautaro Giannetti, difensore della Lazio, che con il suo gol in Serie A si posiziona al 141° posto nella classifica dei marcatori. Con una media di 0.05 gol a partita, Giannetti ha dimostrato di essere un difensore con una buona capacità di andare a segno, nonostante il suo ruolo difensivo.

Argomenti