x

x

Vai al contenuto

“Come vivo oggi”: la nuova vita di Veronica Panarello 9 anni dopo la morte di Lorys

“Come vivo oggi”: la nuova vita di Veronica Panarello 9 anni dopo la morte di Lorys

Dopo il tragico omicidio del figlio Lorys Stival avvenuto nel 2014, la vita di Veronica Panarello ha subito un drastico cambiamento. Attualmente, la madre si trova a scontare una pena di trenta anni di carcere, mentre la sua esistenza è segnata da profonde conseguenze psicologiche e relazionali.

Leggi anche: Tacconi torna a casa e rompe il silenzio: le sue prime parole dopo il malore

Leggi anche: Nubifragio in Italia, esonda il fiume: la situazione è grave

Veronica Panarello: la condanna e la vita in prigione

Dopo tre gradi di giudizio e una condanna definitiva, Veronica Panarello sta scontando ora una pena a trenta anni di carcere per l’omicidio del figlio Lorys Stival, avvenuto il 29 novembre del 2014 a Santa Croce Camerina, nel Ragusano. La donna, che si trova ora nel carcere di Torino, è in cella da nove anni. Ovvero da quando Veronica Panarello venne arrestata con l’accusa di omicidio del figlioletto di 8 anni che invece aveva detto di aver portato a scuola. Nonostante abbia ammesso la propria colpa, la Panarello ha continuato a fornire versioni contrastanti riguardo a quanto accaduto, coinvolgendo addirittura il suocero e finendo così per essere condannata ad altri due anni di reclusione per diffamazione. Tali affermazioni hanno definitivamente compromesso il rapporto con il suo ex marito Davide Stival, dal quale attualmente è completamente estraniata.

Leggi anche: Morta la famosa attrice: si è tolta la vita a soli 23 anni

I rapporti con l’ex marito Davide Stival

Dopo il tragico evento, i rapporti tra Veronica Panarello e l’ex marito Davide Stival si sono interrotti completamente, portando alla separazione formale e alla revoca della potestà genitoriale sul figlio minore. Questa decisione è stata presa in considerazione del benessere del bambino più piccolo, che attualmente vive con il padre in Sicilia. Ecco infatti che dopo l’orribile omicidio e la condanna, il rapporto tra Veronica Panarello e l’ex coniuge Davide Stival è virtualmente cessato, portando anche alla formalizzazione della separazione. la Panarello ha accettato la richiesta di separazione presentata da Stival, che è stato anche parte civile nel processo contro di lei, ottenendo la condanna della donna a risarcirlo. Attualmente, non vi è alcun tipo di contatto tra i due poiché Panarello ha perso la custodia del figlio minore.

Leggi anche: Bianca Atzei al pronto soccorso con il figlio: grande paura per il piccolo Noa

La lotta per la redenzione

Nonostante la pena scontata e la perdita dei legami familiari, Veronica Panarello sta tentando di affrontare il suo passato e costruire un futuro migliore. Attraverso lo studio e il lavoro all’interno della prigione, sta cercando di trovare un senso di speranza e di riscatto personale, anche se il peso del rimorso continua a tormentarla.