Vai al contenuto

In Inghilterra “umiliano” Zaniolo: cos’è successo

In Inghilterra “umiliano” Zaniolo: cos’è successo

Nicolò Zaniolo è stato vittima di una vera e propria umiliazione mediatica in Inghilterra da parte del noto account twitter del sito di statistiche WhoScored che ha messo, come fa spesso, a confronto i punti di forza e i punti deboli del calciatore italiano oggi in forza all’Aston Villa.

Leggi anche: Coppa Italia, Guendouzi manda avanti la Lazio: battuto 1-0 il Genoa

Leggi anche: Zaniolo, i legali: “Niente scommesse sul calcio”

Alla voce “punti di forza” infatti WhoScored ha scritto “Nessuno” fornendo al contempo invece una lunghissima lista di punti deboli dell’ex trequartista della Roma tra cui spiccano finalizzazione, cross, contributo difensivo e disciplina. Il tweet del sito di statistiche ha ricevuto milioni di interazioni e commenti, molti dei quali concordi nel giudicare la prima parte di avventura di Zaniolo all’Aston Villa alquanto disastrosa. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

I numeri di Zaniolo in Premier

Per quanto il tweet di WhoScored sia stato volutamente provocatorio, non si può negare che i primi mesi di Zaniolo in Premier siano stati negativi come evidenziato dai numeri: 17 presenze, di cui solo una da 90 minuti, conditi da solo quattro cartellini gialli. Un’avventura decisamente sottotono per Zaniolo, sorprendentemente vista l’ottima stagione disputata dai Villains, che dovrebbe rientrare alla casa base (Galatasaray) al termine della stagione.

Zaniolo
Nicolò Zaniolo arriva prima dell’allenamento dell’Italia al Centro Tecnico Federale di Coverciano il 09 ottobre 2023 a Firenze, Italia. (Foto di Claudio Villa/Getty Images)