x

x

Vai al contenuto

Giuntoli ora punta Amrabat, Zakaria va al Monaco

Giuntoli ora punta Amrabat, Zakaria va al Monaco

Cristiano Giuntoli vuole regalare un centrocampista di livello a Massimiliano Allegri. Dopo l’addio di Zakaria con destinazione Monaco, il direttore sportivo ha iniziato i dialoghi con la Fiorentina per l’acquisto di Amrabat. I dettagli.

Leggi anche: Facundo Gonzalez, le caratteristiche del nuovo giocatore della Juve

Leggi anche: Allegri riparte da Vlahovic e Chiesa: si allontano le voci di mercato

Zakaria va al Monaco

Intesa totale tra la Juventus e il Monaco per la cessione di Zakaria. I bianconeri incassano 20 milioni di euro per il trasferimento a titolo definitivo, più il 5% sulla futura rivendita. Un’operazione molto positiva per Cristiano Giuntoli che è riuscita a massimizzare i ricavi da un giocatore in esubero della rosa di Massimiliano Allegri. Nelle prossime 48 ore il centrocampista effettuerà le visite mediche nel Principato di Monaco per poi mettere le firme sul contratto che lo legherà ai biancorossi per i prossimi quattro anni. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Zakaria nel corso della preparazione estiva con la Juventus
Zakaria nel corso di una sessione di allenamento agli ordini di Massimiliano Allegri (Photo by Daniele Badolato – Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Amrabat primo obiettivo della Juventus

Ora l’attenzione si sposta tutta su Amrabat. Il giocatore ha chiesto la cessione alla Fiorentina, ma al momento solo il Manchester United si è interessato (senza troppa convinzione). Giuntoli vuole sfruttare l’occasione ed è pronto a reinvestire i 20 milioni per il marocchino, ma la Viola fa muro. La richiesta iniziale è di 30 milioni, una cifra ritenuta eccessiva dalla Juventus. C’è poi da sistemare la grana Pogba, sempre più attirato dall’Arabia Saudita. In caso di partenza del francese allora i bianconeri potrebbero alzare fino a 25 milioni l’offerta per Amrabat, in modo da regalare ad Allegri il giocatore richiesto per completare la rosa.

Leggi anche: Casadei va da Maresca: il Chelsea lo presta al Leicester