Vai al contenuto

Chi sono Furlani e Moncada: i nuovi “uomini mercato” del Milan

Chi sono Furlani e Moncada: i nuovi “uomini mercato” del Milan

Con il divorzio, che verrà sancito ad ore, del Milan con Maldini e Massara è il momento di conoscere nel dettaglio chi prenderà il loro posto nel gestire e organizzare il calciomercato rossonero

L’addio di Maldini e Massara dal Milan è ormai imminente, previsto tra oggi e domani il comunicato del club, ed è giunto il momento di conoscere meglio chi prenderà il loro posto nei piani alti di via Aldo Rossi: si tratta di Giorgio Furlani e Geoffrey Moncada.

Chi è Giorgio Furlani

Già presenti nell’organigramma rossonero, Furlani e Moncada, andranno a ricoprire – scrive La Gazzetta dello Sport – ruoli operativi anche in sede di calciomercato. Giorgio Furlani, attuale amministratore delegato del Milan, ha avuto un ruolo di primo piano nella trattativa che ha portato al rinnovo di Rafael Leao riuscendo a risolvere, insieme al Lille, l’ostacolo multa da 20 milioni che il calciatore portoghese avrebbe dovuto pagare allo Sporting Lisbona per il contestato trasferimento avvenuto nel 2018. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

GettyImages 1484569625 1 1024x796
MILAN, ITALY – APRIL 23: CEO AC Milan Giorgio Furlani, Director of Sport AC Milan Frederic Massara and Technical Area Director AC Milan Paolo Maldini seen before the Serie A match between AC MIlan and US Lecce at Stadio Giuseppe Meazza on April 23, 2023 in Milan, Italy. (Photo by Claudio Villa/AC Milan via Getty Images)

Sin dal suo insediamento in veste di AD, avvenuto lo scorso dicembre in sostituzione di Ivan Gazidis, Furlani ha rappresentato a pieno il volere e la linea del Consiglio d’amministrazione capitanato da Red Bird. Classe ’79, laureato alla Bocconi e in un Master in Business Administration ad Harvard, Furlani ha per dodici anni ricoperto il ruolo di portfolio manager di Eliott, fondo americano ancora presente nel consiglio d’amministrazione rossonero. Anche prima dell’esonero di Maldini e Massara era lui a dare il proprio assenso, in nome della proprietà, a tutte le operazioni di mercato portate avanti dai dirigenti rossoneri, talvolta non senza qualche “scontro”. Da domani potrà farlo con maggiore autonomia e al fianco di una figura già allineata alla politica dettata da Cardinale, stiamo parlando di Geoffrey Moncada.

Chi è Geoffrey Moncada

Ecco arrivato al vero “uomo mercato” del Milan che verrà: Geoffrey Moncada. Classe 1987, un passato da video-analyst in Francia, è passato alla storia per essere stato il primo a scoprire il talentuosissimo 12enne Mbappé portandolo al Monaco. Un’operazione che gli ha permesso di scalzare diversi gradi delle gerarchie monegasche fino a dinventare a soli 29 anni il capo-scout del club.

Arrivato al Milan il primo dicembre 2018 su chiamata di Ivan Gazidis, Geoffrey Moncada ha sin da subito mostrato il proprio talento da osservatore portando in rossonero due giocatori all’epoca semi-sconosciuti che hanno permesso in meno di un anno al club di conquistare il proprio diciottesimo Scudetto: parliamo di Mike Maignan e Pierre Kalulu arrivati rispettivamente per 15 milioni e 480 mila euro.

Esperto sul mercato francofono (Francia e Belgio su tutti) al Milan ha costruito una rete fitta di osservatori in grado di coprire quasi tutta l’Europa (Portogallo, Germania, Olanda, Belgio, Scandinavia) e il Sud America. 

Argomenti