Vai al contenuto

F1, in Bahrain si correrà a porte chiuse. Confermata la partenza in Australia

F1, in Bahrain si correrà a porte chiuse. Confermata la partenza in Australia

Dopo lo stop al Gp della Cina, in programma ad aprile e verso la cancellazione dal calendario della F1, la seconda tappa del mondiale, in Bahrain, si correrà a porte chiuse. La decisione è stata presa per limitare il contagio da Coronavirus. La gara è in programma per domenica 22 marzo.

Una settimana prima, invece, la Formula 1 aprirà regolarmente la stagione 2020 in Australia. Anche se dalla Fia non sono arrivate indicazioni precise, le scuderie restano vigili e pronte ad ogni variazione, dato che l’emergenza Coronavirus sta interessando tutto il mondo e il contagio pare essere in espansione. A differenza della MotoGp, dunque, motori accesi, ma con cautela. La F1 prova a partire.