x

x

Vai al contenuto

Edoardo Galli riabbraccia la famiglia dopo 8 giorni di fuga: perché si era allontanato

Edoardo Galli riabbraccia la famiglia dopo 8 giorni di fuga: perché si era allontanato

Una storia a lieto fine quella della famiglia di Edoardo Galli, il ragazzo che nei giorni scorsi era scomparso facendo perdere le proprie tracce. Dopo il sollievo del ritrovamento, il ragazzo è tornato dalla famiglia e sono emersi i dettagli del viaggio intrapreso.

Leggi anche: Edoardo Galli, dov’era: il padre rompe il silenzio dopo il ritrovamento

Leggi anche: Terribile scontro sulla statale: un morto e diversi feriti, anche bambini

Edoardo Galli

Il caso di Edoardo Galli ha preoccupato l’Italia

La famiglia Galli di Colico, in provincia di Lecco, aveva condiviso la sua preoccupazione per la sparizione del giovane Edoardo. L’Italia si era unita al dolore dei Galli rimanendo con il fiato sospeso per diversi giorni. Il ragazzo aveva fatto perdere le sue tracce a partire dal 21 marzo e ogni giorno che passava si intensificava la paura per i peggiori scenari. Ma complici le foto del ragazzo condivise e diffuse in televisione e sui social, una donna ha riconosciuto il volto di Edoardo riuscendo a contattare la Polizia Ferroviaria.

Leggi anche: Edoardo Galli scomparso, stop alle ricerche: come l’hanno trovato

genitori di Edoardo Galli

Il ritrovamento: sollievo per la famiglia Galli

Ieri, 28 marzo, il giovane Edoardo Galli è stato individuato a vagare in stazione ed è stato prontamente raggiunto per essere riportato a casa dai genitori. La polizia ha reso che il diciassettenne aveva intenzione di tornare a casa e stava facendo il biglietto del treno nel momento in cui è stato riconosciuto e segnalato. Il sollievo per la famiglia è stato tantissimo e le foto ci mostrano il momento unico dell’abbraccio tra i genitori e il loro figlio ritrovato. Ma cosa ha spinto Edoardo a intraprendere questa fuga di 8 giorni senza avvertire nessuno?