x

x

Vai al contenuto

Napoli, De Laurentiis chiude il caso Osimhen: “Rinnova”

Napoli, De Laurentiis chiude il caso Osimhen: “Rinnova”

Il numero uno del Napoli Aurelio De Laurentiis ha rilasciato alcune dichiarazioni alla trasmissione spagnola El Chiringuito dopo la sconfitta per 3-2 contro il Real Madrid in Champions League. Il capo azzurro ha manifestato la sua fiducia nel gruppo, ha archiviato il caso Osimhen e ha inviato un saluto ad Ancelotti, suo ex mister.

Leggi anche: Napoli-Real Madrid 2-3: decide un autogol di Meret

Leggi anche: Napoli, De Laurentiis indagato per l’affare Osimhen

“Non sono amareggiato, sono molto ottimista dopo questa partita. Il Madrid è molto potente, gioca molto bene. E’ stata una partita che mi è piaciuta molto”, ha affermato De Laurentiis, che ha poi fatto i complimenti all’attaccante nigeriano Victor Osimhen, protagonista di un gol e di una prova generosa.

Osimhen rinnova con il Napoli

“Osimhen è sempre bravo, è un giocatore che fa squadra da solo. Non è in discussione. Rinnoverà. Non c’è problema, non c’è mai problema: nel Napoli sono sempre tutti felici, il problema è quando vanno via che non riescono a trovare più la strada maestra, qui sono felici, diventano tristi solo quando vanno via”, ha garantito il presidente, chiudendo così le voci su un possibile malumore del centravanti dopo il video TikTok pubblicato dall’account ufficiale del club partenopeo e giudicato deridente dal centravanti nigeriano. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Victor Osimhen
Victor Osimhen esulta dopo una rete segnata in Frosinone-Napoli. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Infine, un pensiero per Carlo Ancelotti, che ha allenato il Napoli dal 2018 al 2019 prima di essere esonerato e poi approdare al Real Madrid. “Carlo Ancelotti è un amico, un grande signore. Voglio lasciargli godere la serata poi nelle prossime ore lo abbracceremo per telefono”, ha concluso De Laurentiis con affetto e stima verso il suo ex tecnico.