Vai al contenuto

Costantino Vitagliano e la malattia, l’ex Uomini e donne va da Padre Pio ma finisce male

Costantino Vitagliano e la malattia, l’ex Uomini e donne va da Padre Pio ma finisce male

Gossip. Costantino Vitagliano si è recato presso il Santuario di Padre Pio per trovare un po’ di conforto. L’ex tronista di “Uomini e Donne” è stato colpito da una malattia rara e adesso spera in un miracolo. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Sandra Milo, i messaggi per i figli da chi l’ha voluta bene: italiani in lacrime

Leggi anche: “Grande Fratello”, la rivelazione di Greta e Perla in confessionale

Costantino Vitagliano

Costantino Vitagliano, la rara malattia

Costantino Vitagliano è stato ricoverato in ospedale per una rara malattia a fine novembre 2023. L’ex tronista di “Uomini e Donne” spera in un miracolo ed è per questo che si è recato in pellegrinaggio San Giovanni Rotondo nel Santuario di Padre Pio. Vitagliano era stato ricoverato nel reparto oncologico e pare non esista una cura certa per la malattia rara da cui è affetto. Durante un’intervista rilasciata a “Verissimo”, l’ex tronista ha raccontato il suo calvario in ospedale. (Continua a leggere dopo la foto)

Costantino Vitagliano

Costantino Vitagliano, la toccante intervista a “Verissimo”

Costantino Vitagliano è stato colpito da una rara malattia. Durante un’intervista rilasciata al programma televisivo Mediaset “Verissimo”, l’ex tronista di “Uomini e Donne” ha raccontato la dura esperienza che ha dovuto vivere durante i giorni in ospedale. Mi è cambiata la vita dalla sera alla mattina. Si è spento l’interruttore e mi sono trovato in un’altra vita a 49 anni“. Vitagliano si era recato in ospedale per togliere una stecca da un dito che si era rotto. Avendo anche un forte dolore allo sterno, si è sottoposto a un’ecografia, e da lì ha iniziato ad andare tutto storto. “Dall’eco è venuto fuori una macchia sull’aorta ombelicale. Sono andati tutti in ansia, mi hanno ricoverato d’urgenza, senza darmi spiegazioni ma facendomi capire che era pericoloso girare con una situazione come la mia. Ho passato 29 giorni in ospedale senza avere una risposta. Alla fine mi hanno messo uno stent, ho perso 12 chili in 10 giorni. La mia testa pensava che stessi morendo. Sono stato fortunato perché non è un tumore, anche se per 30 giorni l’ho pensato”. (Continua a leggere dopo la foto)

Costantino Vitagliano

Costantino Vitagliano, il ricovero in ospedale e la speranza in un miracolo

Costantino Vitagliano si è aperto in merito alla rara malattia che lo ha colpito e lo ha costretto ad un lungo ricovero in ospedale. Devo stare completamente a riposo, sono un autoimmune. Una parola che neanche conoscevo. Ho questa massa che mi fa andare la aorta in pericolo quotidianamente. Oggi sono quindi sotto pasticche dalle 8 di mattina e con l’agitazione che non sai cosa può capitare da un momento all’altro. Ho cominciato una terapia, ma andiamo a tentativi. Non abbiamo farmaci che sappiamo possano funzionare con certezza. Vado avanti alternando cortisone da cavallo, che mi dà euforia, a momenti down. Ad oggi c’è una situazione di tentativi, più che una cura vera e propria. Non si sa come andrà“. L’ex tronista di “Uomini e Donne” ha confessato di vivere alla giornata e di essersi affidato molto alla fede nell’ultimo periodo. Di recente Vitagliano si è recato in pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo nel Santuario di Padre Pio. Il 49enne ha postato sul suo profilo personale Instagram una fotografia che lo ritrae di fianco alla statua di Padre Pio. Sotto all’immagine, Vitagliano ha scritto una didascalia che ha suscitato diverse reazioni sul web: Ogni giorno è un giorno in più per amare, un giorno in più per sognare, un giorno in più per vivere“. Sul web le opinioni sono contrastanti, ci sono utenti che lo incoraggiano ad avere fede e altri, invece, che lo definiscono “patetico”. “Non ho mai visto niente di più patetico in vita mia, che vergogna !!! Nullità assoluta“, ha commentato sotto alla foto un utente.

Argomenti