Vai al contenuto

Chiara muore in un incidente a 25 anni: cos’è successo

Chiara muore in un incidente a 25 anni: cos’è successo

Varie. Chiara, una giovane ragazza di venticinque anni, è rimasta vittima a seguito di un incidente stradale. Scopriamo tutti i dettagli di questa tragica vicenda. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Re Carlo, che malattia ha: cosa sappiamo del cancro

Leggi anche: Tragico schianto in autostrada: il bilancio choc

Chiara

Chiara, il terribile incidente

Chiara, una giovane ragazza di venticinque anni, è rimasta vittima di un tragico incidente. La ragazza era alla guida della Mazda MX5 dell’amico, quando l’autovettura si è ribaltata finendo all’interno di un fossato. A seguito del forte impatto, il ragazzo è stato sbalzato fuori dall’automobile. La giovane, invece, è rimasta all’interno della macchina. L’incidente è avvenuto nella giornata di ieri, lunedì 5 febbraio 2024, a Colfrancui di Oderzo, in via Fraine, all’altezza del civico 54. (Continua a leggere dopo la foto)

Screenshot 2024 02 06 at 12.07.35

La dinamica dell’incidente

Chiara Bortoletto ha perso la vita all’età di venticinque anni in seguito ad un terribile incidente stradale. La giovane era alla guida dell’automobile dell’amico quando, all’improvviso, ha perso il controllo della vettura che è finita all’interno di un fossato. Un testimone ha raccontato di aver visto i due giovani sfrecciare a velocità sostenuta e con la musica ad altissimo volume. Secondo le prime ipotesi che riguardano il tragico incidente, la ragazza avrebbe chiesto all’amico di poter guidare la macchina. L’incidente è avvenuto a Colfrancui di Oderzo, in via Fraine, all’altezza del civico 54, nella giornata di ieri, lunedì 5 febbraio 2024. (Continua a leggere dopo la foto)

Screenshot 2024 02 06 at 12.08.47

Chi era Chiara, la giovane vittima del tragico incidente

Chiara Bortoletto aveva venticinque anni e si trovava alla guida della Mazda MX5 dell’amico, quando la vettura si è ribaltata finendo in un fosso. Il terribile incidente è avvenuto a Colfrancui di Oderzo, in via Fraine, all’altezza del civico 54, nella giornata di ieri, lunedì 5 febbraio 2024. Secondo alcuni testimoni, i due giovani sfrecciavano a velocità sostenuta con il volume della musica molto alto. Il giovane, in seguito al ribaltamento dell’auto, è stato sbalzato via e si è salvato. Chiara, invece, è rimasta all’interno della macchina ed ha perso la vita. La giovane viveva in via Marconi a Crocetta del Montello con la famiglia. Dopo aver terminato gli studi al Besta, Chiara aveva svolto diversi lavori: segretaria in una ditta di Breganze, nel Vicentino, la Metal Mec, e poi undici mesi a Londra, dove aveva trovato impiego da Starbucks rivestendo il ruolo di supervisore. Prima del fatale incidente, stava lavorando come segretaria in un’altra azienda. “Siamo sconvolti, è un dolore immenso, i genitori non riescono neanche a parlare”, ha detto la zia al “Gazzettino”. Una grave perdita che ha lasciato la famiglia della giovane ragazza in un profondo lutto.