x

x

Vai al contenuto

Bologna-Fiorentina 2-0: Orsolini e Odgaard firmano il successo

Bologna-Fiorentina 2-0: Orsolini e Odgaard firmano il successo

Il recupero della 21^ giornata di Serie A tra Bologna e Fiorentina si è conclusa con il successo dei padroni di casa per 2-0. I marcatori del Bologna sono stati Riccardo Orsolini al 12′ e Jens Odgaard al 90’+5′. Gli emiliani hann ricevuto due cartellini gialli, mentre i Gigliati ne hanno ricevuti tre. Non ci sono stati cartellini rossi.

Leggi anche: Bologna-Lecce 4-0: Orsolini trascina i felsinei al successo

Leggi anche: Fiorentina-Frosinone 5-1: in gol anche Belotti

Chiffi dirige Bologna-Fiorentina: le formazioni ufficiali

La partita si è giocata allo stadio Dall’Ara di Bologna. L’arbitro della partita è Chiffi. Il Bologna scende in campo con Ravaglia in porta, Posch, Beukema, Lucumì e Kristensen in difesa, Aebischer e Freuler a centrocampo, Orsolini, Ferguson e Saelemaekers alle spalle di Zirkzee in attacco. La Fiorentina risponde con Terracciano tra i pali, Kayode, Milenkovic, Ranieri e Biraghi in difesa, Arthur e Mandragora in mediana, Ikoné, Bonaventura e Nico Gonzalez a supporto di Belotti.

(CONTINUA DOPO LA FOTO)

Orsolini
Orsolini esulta per il gol realizzato in Bologna-Lecce di Serie A

Le fasi salienti della partita tra Bologna e Fiorentina

Il primo tempo della partita si apre con un brivido quando Lucumi rischia di perdere palla a causa del pressing di Belotti. Poco dopo, Bonaventura lancia Ikoné che entra in area ma non riesce a servire Belotti. Ikoné si rifà subito dopo colpendo l’esterno della rete su assist di Bonaventura. Zirkzee non riesce a trovare il tacco vincente su cross di Saelemaekers, ma Orsolini prova la conclusione a giro e la palla esce di poco a lato. Al minuto 12, Orsolini segna il gol del vantaggio per il Bologna battendo Terraciano con un colpo da biliardo. Ferguson serve un assist per Orsolini che conclude sul secondo palo. Il VAR controlla un possibile tocco di mano in area prima del fallo di Ranieri. Mandragora conclude potente dal limite ma la palla finisce alta sopra la traversa. Kayode liscia e lascia spazio a Saelemaekers che conclude potente ma Terracciano respinge. Milenković riceve un cartellino giallo per un intervento su Zirkzee. Il VAR controlla un possibile fuorigioco di Posch sulla rete su punizione a giro di Orsolini. Il gol di Orsolini su punizione viene annullato per fuorigioco di Posch. Zirkzee salta Milenkovic ma viene fermato da Kayode in recupero. Il primo tempo si conclude con cinque minuti di recupero e nessuna sostituzione effettuata.

La ripresa inizia con Ferguson che calcia di potenza, ma Terracciano blocca in due tempi. Zirkzee sbaglia un’apertura per Saelemaekers, mentre Kayode salva sulla linea un pallonetto dello stesso Zirkzee. Ferguson colpisce di testa, ma Terracciano respinge. Zirkzee conclude debolmente e Kayode salva ancora. Al 69′ Biraghi segna su punizione, portando in vantaggio il Bologna. Nzola manda a lato un colpo di testa, mentre Ikone conclude a lato. Odgaard segna il gol del 2-0 al 95′, chiudendo la partita. La partita si conclude con la vittoria del Bologna sulla Fiorentina per 2-0, con reti di Orsolini e Odgaard.

I prossimi appuntamenti di Bologna e Fiorentina

Dopo la partita, il Bologna è salito al quinto posto in classifica, mentre la Fiorentina è rimasta all’ottavo posto.

Bologna
– 18 febbraio contro la Lazio a Roma (Serie A)
– 23 febbraio contro il Verona a Bologna (Serie A)
– 3 marzo contro l’Atalanta a Bergamo (Serie A)
Fiorentina
– 18 febbraio contro l’Empoli a Empoli (Serie A)
– 26 febbraio contro la Lazio a Firenze (Serie A)
– 2 marzo contro il Torino a Torino (Serie A)

Argomenti