x

x

Vai al contenuto

Bambina morta dimenticata in auto, la telefonata choc della mamma

Bambina morta dimenticata in auto, la telefonata choc della mamma

Bambina morta in auto mamma. La vicenda della bambina dimenticata in auto dal papà ha letteralmente scosso il nostro paese. È avvenuto a Cecchignola, in provincia di Roma. Il padre della bambina l’avrebbe dovuta accompagnare all’asilo, ma l’ha dimenticata in macchina. Quando la mamma ha fatto la triste scoperta ormai era troppo tardi, la bambina era già morta. Adesso è spuntata la telefonata della mamma della bambina al marito. Le parole pronunciate dalla donna a telefono sono veramente strazianti. (Continua…)

Leggi anche: Bambina morta dimenticata in auto: il padre rompe il silenzio

Leggi anche: Giulia Tramontano, orrore contro la suocera nel paese in cui abita: cosa le hanno fatto

Bambina morta in auto, dramma a Cecchignola

A Cecchignola, in provincia di Roma, si è consumato un vero e proprio dramma. Un papà avrebbe dovuto accompagnare la sua bambina a scuola. Stella, di soli 14 mesi, a scuola non è mai arrivata. Il papà l’ha dimenticata nel sedile posteriore della sua Megane rossa. È stata la mamma a ritrovare la piccola nell’auto. La donna è stata aiutata dai passanti, che hanno rotto il finestrino dell’auto, ma ormai non c’era più nulla da fare. Quando sul posto sono arrivati i soccorsi hanno potuto solo constatare il decesso della bambina. Un dramma agghiacciante che colpisce tutta la famiglia e lascia senza parole un intero paese. (Continua…)

Leggi anche: “È morto”, poi dopo 321 giorni la scoperta choc: l’impensabile

Leggi anche: Liliana Resinovich, svolta nel caso: ritrovate email choc

Bambina morta in auto, la telefonata della mamma

In queste ore emergono dettagli inquietanti sulla bambina dimenticata nell’auto dal papà. Come abbiamo detto, è stata la mamma a fare l’amara scoperta. Di fronte al corpo esamine della figlioletta, la donna ha chiamato il marito, esclamando: “Che cosa hai fatto?“. La mamma di Stella, in lacrime, si sarebbe strappata i capelli alla scoperta della morte della figlia. Alla scena hanno assistito, inermi, le educatrici della scuola riservata ai dipendenti del ministero della Difesa. Il papà di Stella, infatti, è un carabiniere. (Continua…)

Cosa rischia il padre

I carabinieri della compagnia Eur e del Nucleo investigativo indagano sul caso. L’auto e l’area circostante sono state immediatamente sequestrate dagli inquirenti. Al momento, però, fonti della Procura parlano di una “tragica fatalità”. Il padre avrebbe involontariamente dimenticato la figlia nell’auto, come da lui stesso dichiarato: “Non so cosa sia successo… Ero convinto di aver lasciato Stella all’asilo, tanto che in mattinata ci eravamo sentiti con mia moglie per decidere chi la andava a prendere”. L’uomo, però, resta indagato per abbandono di minore, una procedura che la legge impone in casi del genere.