x

x

Vai al contenuto

ATP Vienna, Sinner in semifinale: battuto Tiafoe

Sinner

Jannik Sinner ha conquistato la semifinale dell’ATP 500 di Vienna, battendo in due set lo statunitense Frances Tiafoe, numero 14 del mondo. Il tennista italiano, numero 4 del ranking, ha dominato il match con il punteggio di 6-3, 6-4, in un’ora e 19 minuti di gioco.

Leggi anche: ATP Shanghai, Sinner batte Giron nel secondo turno

Leggi anche: Sinner vince la China Open: l’italiano è quarto nel ranking

Sinner ha dimostrato ancora una volta la sua classe e la sua freddezza, controllando la partita dal primo all’ultimo punto. Il 22enne altoatesino ha sfruttato al meglio il suo potente servizio, concedendo solo tre palle break a Tiafoe e annullandole entrambe. Inoltre, ha messo in difficoltà il suo avversario con i suoi colpi profondi e precisi, costringendolo a commettere molti errori. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Jannik Sinner
Jannik Sinner in azione contro Roman Safiullin, quarti di finale Wimbledon 2023. (Photo by Mike Hewitt/Getty Images)

La partita

Nel primo set, Sinner ha ottenuto il break decisivo nel quarto gioco, portandosi sul 3-0. Da lì in poi, ha mantenuto il vantaggio fino al 6-3 finale, senza mai dare spazio a Tiafoe di rientrare in partita. Nel secondo set, lo scenario non è cambiato: Sinner ha rotto il servizio di Tiafoe nel terzo gioco, salendo sul 2-1. Il giocatore americano ha provato a reagire, ma si è lasciato andare alla frustrazione, arrivando a lanciare la racchetta per terra dopo aver sprecato una palla break nel sesto gioco. Sinner ha chiuso il set e il match con il punteggio di 6-4, festeggiando la sua nona semifinale stagionale.

Ora la semifinale

Con questa vittoria, Sinner ha eguagliato il record di Corrado Barazzutti del 1978, con 54 successi in un anno. Inoltre, ha confermato il suo ottimo stato di forma dopo aver raggiunto la finale a Indian Wells e i quarti di finale a Stoccolma. Ora, Sinner affronterà in semifinale il russo Rublev per cercare di conquistare la sua terza finale dell’anno e la sua seconda in un torneo ATP 500.

Argomenti