Vai al contenuto

Supercoppa italiana: le date e il nuovo format

Supercoppa italiana: le date e il nuovo format

Cambiano nuovamente le date della Supercoppa italiana che, per la prima volta, vedrà affrontarsi quattro squadre che sfideranno prima in semifinale e poi successivamente in finale. Un appuntamento dunque dilungato che provocherà alcune modifiche anche all’attuale calendario.

Leggi anche: Al Manchester City la Supercoppa europea: battuto il Siviglia ai rigori

Leggi anche: Multa di 20mila euro a Mourinho e Roma dopo il patteggiamento

Oggi il Consiglio di Lega dovrebbe ratificare le nuove date delle semifinali e della finale che si disputerà in Arabia Saudita: si giocherà dal 18 al 22 gennaio 2024 con le gare Napoli-Fiorentina e Inter-Lazio e le vincenti si affronteranno in finale quattro giorni dopo. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Giocatori dell'Inter in campo
Denzel Dumfries, Alessandro Bastoni e Stefan De Vrij (Foto di Francesco Scaccianoce/Getty Images)

Quanto guadagneranno i quattro club

Con la nuova formula a quattro squadre si calcolano premi totali da 23 milioni di euro e sette milioni in più solo alla squadra che alzerà il trofeo in Finale. A questi si aggiungeranno anche i diritti tv che sono stati acquisiti da Mediaset, l’emittente trasmetterà tutte e tre le gare su Canale 5. La Supercoppa italiana cambia dunque per la prima volta con quattro squadre pronte a fronteggiarsi per la vittoria finale: Napoli (vincitrice dello Scudetto) Inter (vincitrice della Coppa Italia), Lazio (seconda in classifica) e Fiorentina (altra finalista).

Le gare di campionato rinviate

Per lasciare spazio al nuovo format della Supercoppa italiana saranno rinviate diverse partite di campionato: Inter-Atalanta, Torino-Lazio, Sassuolo-Napoli e Bologna-Fiorentina. Quattro partite che sfalseranno il numero di partite giocate per le squadre coinvolte per la lotta Scudetto e la corsa alla Champions League e che verranno recuperate successivamente.

Argomenti