Vai al contenuto

Maddie McCann, la sconcertante notizia è appena arrivata

Maddie McCann, la sconcertante notizia è appena arrivata

Varie. Maddie McCann, il caso della bambina scomparsa in Portogallo è tornato a far discutere. Le ultime dichiarazioni choc hanno lasciato tutti senza parole. Scopriamo insieme cosa è successo. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Allarme morbillo tra i giovani: boom di contagi

Leggi anche: Orrore in strada: sfregia 9 persone con l’acido, anche delle bambine

Maddie McCann

Maddie McCann, la nuova sconcertante notizia

Maddie McCann è scomparsa all’età di quattro anni mentre si trovava in vacanza in Portogallo con i genitori. Il prossimo 3 maggio 2024, saranno trascorsi diciassette anni dalla sparizione della ragazza, ai tempi una piccola bambina. I genitori di Maddie non hanno mai smesso di cercarla in tutti questi anni. Durante il passare degli anni, Kate e Gerry si sono imbattuti in tre piste che si sono rivelate essere solo buchi nell’acqua e in mitomani che hanno lasciato dichiarazioni che facevano riaccendere ogni volta un barlume di speranza. La vicenda, però, ha avuto una svolta sconvolgente quando una ragazza di ventidue anni aveva dichiarato di essere Maddie McCann. (Continua a leggere dopo la foto)

Maddie McCann

Maddie McCann, le nuove notizie sul caso

Maddie McCann è scomparsa diciassette anni fa, mentre si trovava in vacanza con i genitori in Portogallo. Da quel giorno, Kate e Gerry non hanno mai smesso di cercare la figlia. La vicenda ha avuto un svolta sconvolgente quando Julia Wandelt, una ragazza polacca di ventidue anni, aveva detto di essere la bambina scomparsa. La giovane credeva di essere proprio lei Maddie McCann, per via dell’incredibile somiglianza con la bambina. Dopo essere stata smentita un anno fa, grazie ai risultati negativi del test del dna, la giovane si è resa protagonista di un altro inquietante capitolo di questo giallo che ha avuto inizio nel 2007. (Continua a leggere dopo la foto)

Screenshot 2024 02 01 at 16.55.10

Julia Wandelt, la giovane che credeva di essere Maddie McCan

Julia Wandelt ha ventidue anni, è polacca di origini lituane e romene. La ragazza era convinta di essere Maddie McCan, la bambina che nel 2007 è scomparsa mentre si trovava in vacanza con i genitori in Portogallo. Dopo essere stata smentita dal test del dna, Wandelt ha voluto chiedere scusa pubblicamente nella serie di podcast della Bbc Radio 4 “Perché mi odi?”. Lo scorso anno, nel 2023, Julia aveva creato un profilo Instagram con il nome “Iammaddeleinmccan”, con lo scopo di confermare se fosse lei o meno la bambina scomparsa. “Non ho mai avuto intenzione di ferire nessuno, compresi i McCann. Volevo davvero sapere chi sono veramente”, ha dichiarato la ragazza alla Bbc. (Continua a leggere dopo la foto)

Maddie McCan

Il profilo Instagram e il passato di Julia Wandelt

Lo scorso anno, Julia Wandelt ha aperto un profilo Instagram con il nome “Iammaddeleinmccan”, con lo scopo di comprendere se fosse davvero lei Maddie McCan. La bambina è scomparsa nel 2007, mentre si trovava in vacanza con i genitori. La ragazza ha spiegato che, a spingerla a credere di essere la piccola Maddie, fossero state le forti somiglianze tra le due. “Ho un segno sull’occhio uguale a quello di Madeleine. Le mie labbra sono simili, e anche la faccia e le orecchie. Da piccola avevo lo stesso spazio in mezzo ai denti“, scriveva Wandelt sul suo profilo social. La 22enne su Instagram è riuscita a conquistare oltre un milione di follower, ma la notorietà sul web le si è rivoltata contro. “Sapevo che ci sarebbero state persone che non mi avrebbero creduto o che mi avrebbero odiato, ma non mi aspettavo di ricevere minacce di morte”. (Continua a leggere dopo la foto)

Screenshot 2024 02 01 at 17.19.24 1024x767

La pista degli inquirenti

Maddie McCan è scomparsa nel 2007 mentre si trovava in vacanza con i genitori in Portogallo. Da allora, la bambina non è stata più ritrovata, nonostante i genitori continuino a cercarla ininterrottamente dopo quasi diciassette anni. Julia Wandelt, una ragazza di ventidue anni di origini polacche, aveva creduto di essere la bambina scomparsa e aveva creato un profilo Instagram per scoprire se fosse davvero lei Maddie McCan. La giovane è stata smentita un anno fa dal test del dna e durante la serie di podcast della Bbc Radio 4 “Perché mi odi? ha voluto chiedere scusa pubblicamente anche alla famiglia della bambina. Gli inquirenti hanno escluso fin dall’inizio che Julia potesse essere la piccola Maddie. Le autorità tedesche sono convinte da tempo di aver risolto il caso: Maddie sarebbe stata uccisa subito dopo il rapimento da Christian Brueckner. L’uomo era già stato condannato per pedofilia. Il 43enne era stato arrestato in Italia, ma è stato rimandato in Italia nel 2018. Al momento si trova in carcere per traffico di droga.

Argomenti