Vai al contenuto

Inter, accordo con Samardzic. Trattativa per Scamacca

Inter, accordo con Samardzic. Trattativa per Scamacca

Novità importanti per il calciomercato dell’Inter: nelle ultime ore la dirigenza nerazzurra ha raggiunto un accordo verbale con l’Udinese per l’acquisto del fantasista serbo Lazar Samardzic. Trattativa portata avanti con la formula del prestito oneroso da 4 milioni di euro con obbligo di riscatto fissato a 16 più due di bonus. Operazione da 22 milioni di euro per l’Inter che girerà all’Udinese il giovane Fabbian, reduce da un’annata positiva con la maglia della Reggina in Serie B. La fumata bianca dovrebbe arrivare tra le 48 e le 72 ore con il consueto scambio di documenti tra le due dirigenze.

Leggi anche: Inter, Scamacca è vicino: sorpassata la Roma

Leggi anche: L’Inter chiude la tournée in Giappone con una vittoria: 2-1 al Psg

Sta invece proseguendo la trattativa con il West Ham per Gianluca Scamacca. La volontà della dirigenza nerazzurra è quella di bruciare sul tempo la concorrenza della Roma offrendo agli Hammers 22 milioni di euro più 3 di bonus per l’ex Sassuolo. Di 30 milioni la richiesta del West Ham con l’Inter che però proverà a fare leva sulla volontà di Scamacca a trasferirsi in nerazzurro già nei prossimi giorni. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Primo piano di Scamacca nel prestagione con il West Ham
Gianluca Scamacca in campo contro il Borehamwood in amichevole (Photo by Marc Atkins/Getty Images)

Il Bayern resiste per Sommer

L’Inter sta continuando a lavorare per l’acquisto del nuovo portiere che possa sostituire Onana: si tratta dello svizzero Sommer, secondo portiere del Bayern Monaco. Se la dirigenza nerazzurra non dovesse trovare l’intesa con i bavaresi entro le prossime 24-48 ore procederà con il pagamento dei 6 milioni di clausola rescissoria assicurandosi così il nuovo estremo difensore che entro sabato sarà a Milano per le visite mediche.