x

x

Vai al contenuto

Follia in Super Lig: aggrediti i giocatori del Fenerbahce

Follia in Super Lig: aggrediti i giocatori del Fenerbahce

Super Lig, ancora violenza: aggrediti i giocatori del Fenerbahce dopo la partita con il Trabzonspor. Ancora una volta, la Turchia è stata teatro di follia. Dopo l’aggressione subita dall’arbitro Halil Umut Meler da parte del presidente dell’Ankaragucu durante la partita contro il Rizespor, che ha causato la temporanea sospensione del campionato, la Super Lig si è macchiata nuovamente di atti di violenza. Questa volta, gli eventi si sono svolti allo stadio del Trabzonspor, dove il Fenerbahce stava festeggiando la vittoria nel suo match, ottenendo tre punti cruciali a centrocampo.

La squadra di Istanbul si trova ora al secondo posto con 79 punti, due in meno rispetto ai leader Galatasaray e 30 in più dei loro avversari, attualmente terzi in classifica. Nonostante la vittoria per 3-2 grazie alla rete decisiva di Batshuayi all’87’, il caos è scoppiato al triplice fischio finale, quando gli ultras della squadra di casa hanno invaso il campo, assalendo i giocatori. Fortunatamente, i giocatori del Fenerbahce e gli arbitri sono stati protetti dal personale di sicurezza e scortati negli spogliatoi.

Argomenti