x

x

Vai al contenuto

Felipe Anderson, prima offerta Lazio: passi avanti

Felipe Anderson, prima offerta Lazio: passi avanti

Felipe Anderson ha ricevuto la prima offerta di rinnovo da parte della Lazio. Il brasiliano sembra intenzionato a firmare il prolungamento del contratto con Lotito.

Prima proposta di rinnovo

Vanno avanti i dialoghi tra Felipe Anderson e la Lazio per il rinnovo del contratto. Il brasiliano ha espresso la volontà di rimanere nella capitale ed è disponibile a trattare per trovare un accordo. Lotito ha messo sul piatto 3.5 milioni di euro a stagione comprensivi di bonus, cifra che soddisfa le esigenze del centrocampista offensivo. Il club ha anche dato garanzie dal punto di vista tecnico, confermando la centralità del giocatore nel progetto nonché la conferma di Maurizio Sarri anche per il futuro. A queste condizioni sembra ormai solo una questione formale la firma nelle prossime settimane. Tra il presidente laziale e il calciatore inoltre esiste anche un buon rapporto che dovrebbe facilitare i dialoghi con il procuratore. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Union Berlino: prima vice-allenatrice donna in Bundesliga

Leggi anche: Tennis, Nadal annuncia: “Torno a giocare”

La Lazio si riscalda prima della gara
Anderson insieme a Marusic e Zaccagni (Photo by Emmanuele Ciancaglini/Ciancaphoto Studio/Getty Images)

Il rapporto con Lotito

Lotito ha apprezzato il comportamento di Anderson in estate, quando avrebbe potuto giocare al rialzo per strappare un ingaggio migliore. Al giocatore sono arrivate molte offerte dall’estero, a partire dall’Arabia Saudita. “Lui è un ragazzo d’oro, con il quale ho un’affinità elettiva, c’è un bel rapporto e da parte mia e della società c’è totale disponibilità nel rinnovare il contratto al ragazzo” aveva dichiarato Claudio Lotito nei giorni scorsi” ha dichiarato Claudio Lotito. Il contratto del brasiliano, in scadenza a giugno 2024, dovrebbe essere rinnovato sicuramente prima delle vacanze natalizie, in modo da evitare sorprese durante la sessione invernale di calciomercato. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Lazio-Roma
Romelu Lukaku dell’AS Roma e Ciro Immobile della SS Lazio durante la partita di Serie A TIM tra SS Lazio e AS Roma allo Stadio Olimpico il 12 novembre 2023 a Roma, Italia. (Foto di Ivan Romano/Getty Images)

I numeri della stagione

Felipe Anderson con Sarri sta trovando continuità e centralità nello spogliatoio. In questo inizio di campionato ha totalizzato 12 presenze, un gol e 4 assist. In Serie A ha raggiunto gli 894 minuti in campo, mentre in Champions sono arrivate 4 presenze e un assist per un complessivo di 288 minuti. L’esperienza negativa in Premier League è ormai alle spalle e l’affetto dei tifosi biancocelesti potrebbe persino convincere il ragazzo a chiudere la carriera con la maglia della Lazio, con la quale ha disputato quasi 300 partite in carriera. “Ho sempre detto che la priorità, per me, è la Lazio. Con il Presidente abbiamo un ottimo rapporto e stiamo parlando. Penso che siamo a buon punto, presto ci saranno novità. Vediamo cosa succederà nei prossimi giorni ma vogliamo trovare un accordo che faccia felici tutti quanti” ha rassicurato Anderson.

Leggi anche: Spalletti: “Dobbiamo essere un’Italia all’altezza della storia”

Argomenti