x

x

Vai al contenuto

Calciomercato Napoli, in estate cambia tutto: dall’allenatore al “nuovo” Osimhen

Calciomercato Napoli, in estate cambia tutto: dall’allenatore al “nuovo” Osimhen

Calciomercato Napoli, nell’edizione odierna la Gazzetta dello Sport delinea i movimenti di mercato del Napoli, focalizzandosi sui prossimi obiettivi del club partenopeo. Gli Azzurri dovranno colmare le imminenti partenze di Piotr Zielinski (che lascerà a parametro zero, avendo già accordi con l’Inter) e Victor Osimhen, il cui trasferimento è previsto al valore della clausola fissata durante l’estate.

Chi dunque al posto di Osimhen? Senza la prospettiva della Champions League, diventa arduo per il Napoli perseguire l’acquisizione di Joshua Zirkzee, pertanto emerge l’interesse verso l’argentino Santiago Gimenez, attualmente in forza al Feyenoord con il quale, in questa stagione di Eredivisie, ha già messo ha segno la bellezza di 21 reti.

Per il centrocampo, il principale bersaglio è Georgiy Sudakov, giovane talento ucraino per il quale De Laurentiis ha già tentato un’offerta da 40 milioni di euro a gennaio, ma respinta dallo Shakhtar Donetsk. Tuttavia, il Napoli necessita anche di rinforzi in difesa, considerando che la scommessa su Natan per sostituire Kim non ha sortito l’effetto desiderato. Pertanto, si mira a un difensore più consolidato, con Riccardo Calafiori e David Hancko in cima alla lista dei desideri.

Per quanto riguarda la panchina, solo la qualificazione alla prossima Champions League potrebbe garantire una proroga a Francesco Calzona. Nonostante il sogno di Antonio Conte, l’attenzione attuale si focalizza su Vincenzo Italiano come opzione più concreta. Raffaele Palladino, Francesco Farioli e infine Fabio Pecchia sono considerati alternative nel caso in cui non si dovesse trovare un accordo con l’attuale tecnico della Fiorentina.

Argomenti