Vai al contenuto

Pavia, muore in piscina a soli 7 anni: cos’è successo

Pavia, muore in piscina a soli 7 anni: cos’è successo

Tragedia in piscina: una bimba di 7 anni è morta. È successo ieri, domenica 9 luglio 2023 nella piscina del centro sportivo di Battuda, in provincia di Pavia. A nulla sono serviti i soccorsi: il personale sanitario ha fatto di tutto per rianimarla ma non c’è stato nulla da fare. La bimba è stata trasportata al Policlinico San Matteo di Pavia, in codice rosso. Purtroppo però è morta poco dopo. Cosa le è successo? (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Diventa Miss Olanda, poi gli insulti: cos’è successo

Leggi anche: Maddie McCann, i risultati delle ricerche ad Arade: cosa hanno scoperto gli inquirenti

bimba morta piscina 683x1024

Bimba muore in piscina a soli 7 anni: cosa le è successo

La bambina di 7 anni ha avuto un malore mentre si trovava in acqua. È successo ieri, poco dopo le 12. Secondo quanto riporta Virgilio, la piccola si trovava in acqua e da un momento all’altro si sarebbe sentita male. Un bagnino l’avrebbe notata e le avrebbe subito prestato soccorso. Sembra che la piccola sia rimasta sott’acqua per diversi minuti sotto un gonfiabile. È stata riportata subito in superficie dal personale, ma le sue condizioni sono subito apparse critiche. Sul posto è giunta subito l’ambulanza e un’automedica che hanno provato a rianimarla. Poi la corsa in ospedale. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Bimba morsa da una zanzara, poi accade il peggio: i sintomi choc

Leggi anche: Quattro morti per una nuova folle challenge: è allarme tra i giovani

bimba muore piscina 683x1024

Le indagini dei carabinieri

I carabinieri sono giunti sul luogo della tragedia per tutti i rilievi del caso. Dalla prima ricostruzione dell’accaduto, sarebbero state escluse responsabilità sulla morte della piccola. I medici ritengono che la piccola sia morta a causa dell’entità del malore piuttosto che per la permanenza sott’acqua. Per una ricostruzione certa però, bisognerà attendere degli esami più approfonditi. Sono state anche acquisite le immagini delle telecamere di sorveglianza per verificare la dinamica dell’accaduto.