x

x

Vai al contenuto

Bilancio del mercato: ecco chi ha speso di più in Serie A

Bilancio del mercato: ecco chi ha speso di più in Serie A

Il calciomercato è ormai chiuso in Italia ed è tempo di bilanci per vedere quali squadre hanno investito di più per rafforzare la rosa.

Leggi anche: Champions League: il calendario dei gironi di Napoli, Inter, Milan e Lazio

Leggi anche: Spalletti: “Eredito una buona Nazionale. Clausola? Avvocati al lavoro”

Un mercato parsimonioso in Italia

Il Milan è la società che ha speso di più in questa sessione estiva di mercato, con un investimento di 114 milioni di euro per dieci giocatori. I rossoneri però avevano un tesoretto dalla cessione di Sandro Tonali al Newcastle. Al secondo posto il Napoli con 99 milioni, ma anche in questo caso pesa la cessione di Kim al Bayern Monaco. A seguire la Juventus a 80, poi l’Atalanta a 68 (con la perdita di Hojlund però). Quinto posto per l’Inter che negli ultimi giorni ha messo a segno il colpo Pavard per 30 milioni, andando a raggiungere il tetto di 64 milioni (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Lukaku con la maglia della Roma
Lukaku in posa all’interno della sede giallorossa. Prime immagini con la maglia della Roma per l’attaccante belga (Getty Images)

L’occhio sui bilanci

Verona e Frosinone sono i fanalini di coda di questa classifica, ma in generale le società italiane hanno tenuto d’occhio il bilancio. L’Inter ha giocato molto sui pagamenti dilazionati puntando molto sull’incasso da Onana. La Juventus ha tenuto i pezzi pregiati Chiesa e Vlahovic, ma ha effettuato molti tagli (come Bonucci). Il Napoli aveva un grande potere d’acquisto dopo la cessione di Kim e si è rafforzato con elementi giovani e a basso costo. Il confronto con la Premier League è impietoso, anche se le italiane hanno dimostrato di potersela giocare alla pari come nella passata Champions League,

Leggi anche: Gironi Europa League: Atalanta con lo Sporting, facile per la Roma

Argomenti