Vai al contenuto

“Re Carlo ha il cancro”: come sta davvero il sovrano, i dettagli

“Re Carlo ha il cancro”: come sta davvero il sovrano, i dettagli

“Re Carlo ha il cancro”. L’annuncio ufficiale, arrivato nella serata di lunedì 5 febbraio 2024 direttamente dalla Casa Reale britannica ha scosso il Regno Unito e il mondo intero. Buckingam Palace, pur non fornendo ulteriori dettagli sulla natura e gravità della diagnosi, ha precisato che non si tratta di cancro alla prostata, nonostante il recente ricovero del re per un benigno ingrossamento della prostata. In risposta alla diagnosi, Carlo III ha iniziato un regime di “cure regolari” e ha temporaneamente rinviato tutti i suoi impegni pubblici su consiglio medico. (Continua a leggere dopo le foto).

Re carlo III
GFl8WVoWQAAAcdf 818x1024

Re Carlo III malato di cancro: come sta il sovrano britannico e cosa succede ora

Attualmente 75enne, Carlo III è salito al trono del Regno Unito dopo la scomparsa di sua madre, la regina Elisabetta II, avvenuta l’8 settembre 2022. In passato, il sovrano aveva già reso pubblica la sua lotta contro l’ingrossamento della prostata al fine di sensibilizzare sull’importanza dei controlli periodici per gli uomini, considerando l’aumento di questo tipo di patologi nel Regno Unito. Ora, con la divulgazione della diagnosi di cancro, Carlo III ha scelto di condividere apertamente questa informazione per evitare speculazioni sulla sua salute e nell’auspicio che possa contribuire a una maggiore comprensione per tutte le persone nel mondo colpite da questa malattia.

“Sua Maestà ha iniziato oggi un programma di trattamenti regolari, durante il quale i medici gli hanno consigliato di rinviare i suoi impegni pubblici. Durante questo periodo, Sua Maestà continuerà a occuparsi degli affari statali e delle pratiche burocratiche ufficiali come di consueto”, si legge nel comunicato ufficiale di Buckingham Palace. “Il Re – si legge ancora – è grato alla sua équipe medica per il loro rapido intervento, reso possibile grazie al suo recente intervento ospedaliero. Rimane totalmente ottimista riguardo al suo trattamento e non vede l’ora di tornare al pieno servizio pubblico il prima possibile”.

Annunciando che il principe Harry verrà a trovare suo padre, una fonte vicina al duca ha detto: “Il duca ha parlato con suo padre della sua diagnosi. Nei prossimi giorni si recherà nel Regno Unito per vedere Sua Maestà.” Tutti i fratelli del re, la principessa reale, il duca di York e il duca di Edimburgo sono stati informati personalmente da Carlo, hanno detto gli assistenti reali. La recente diagnosi significa che è improbabile che il re sia presente alla funzione del Commonwealth Day presso l’Abbazia di Westminster l’11 marzo, a cui di solito partecipano i membri anziani della famiglia reale. Resta inteso che continuerà a ricevere le “caselle rosse” e ad elaborare i documenti statali durante il trattamento e non ci sono piani per nominare consiglieri di Stato.