x

x

Vai al contenuto

Verso Inter-Manchester City: le probabili formazioni

Verso Inter-Manchester City: le probabili formazioni

Verso Inter-Manchester City. Ecco le probabili formazioni della finale di Champions, in programma a Istanbul alle 21, tra gli uomini di Inzaghi e quelli di Guardiola

Probabili formazioni Inter Manchester City. Fischio d’inizio alle 21:00, Istanbul, per la finale di Champions League tra Inter e Manchester City. Pochi, pochissimi dubbi di formazione da una parte e dall’altra per il big match di questa sera, (CONTINUA DOPO LA FOTO)

ISTANBUL, TURKIYE- JUNE 9: FC Internazionale players during the FC Internazionale training session at Atatürk Olympic Stadium prior the Manchester City and FC Internazionale UEFA Champions League Final on June 9, 2023 in Istanbul, Türkiye. (Photo by Cengiz Malgir/ dia images via Getty Images)

Probabili formazioni Inter Manchester City: le scelte di Inzaghi

Sembra avere sciolto tutti i dubbi di formazione mister Inzaghi. A centrocampo Brozovic in vantaggio su Mkhitaryan, che nonostante abbia recuperato dall’infortunio dovrebbe comunque partire dalla panchina questa sera. Davanti la coppia prescelta dovrebbe essere Lautaro-Dzeko, con Lukaku pronto a subentrare nella ripresa. Tra i pali quindi ci sarà Onana. In difesa spazio a Darmian, Acerbi e Bastoni. Corsie laterali in mano a Dumfries e Dimarco, mentre nel cuore della mediana, insieme a Brozovic, ci saranno Barella e Calhanoglu.

INTER (3-5-2): Onana; Darmian, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Dimarco; Dzeko, Lautaro. All. Inzaghi

Probabili formazioni Inter Manchester City: le scelte di Guardiola

Pep Guardiola il vero dubbio è tra Walker e Aké. Il primo ha recuperato da un problema fisico e vuole essere del match, mentre il secondo giocherebbe a sinistra, con Stones dirottato a destra. A protezione di Ederson completeranno il reparto Stones, Dias e Akanji. In mezzo al campo Rodri agirà dietro a Bernardo Silva, De Bruyne, Gundogan e Grealish. Davanti Haaland. Il modulo è 4-1-4-1, che in fase di possesso palla si trasforma  in 3-2-4-1 con l’avanzamento di Stones sulla linea del centrocampo.

MANCHESTER CITY (4-1-4-1): Ederson; Walker, Stones, Dias, Akanji; Rodri; Bernardo Silva, De Bruyne, Gundogan, Grealish; Haaland. All. Guardiola

La frecciatina di Guardiola al calcio italiano

Intervenuto in conferenza stampa prima di Inter Manchester City, Pep Guardiola ha lanciato una frecciatina al calcio italiano: “Seguire un piano gara ti dà stabilità e sapere cosa devi fare è importante, ma ci sono dei momenti in cui le partite ‘impazziscono’ e devi mettere tutti attaccanti o tutti difensori: quando saltano gli schemi c’è solo la voglia di vincere. All’inizio però ci deve essere un piano gara, un approccio, bisogna essere pazienti e rispettare quello che si è preparato anche se si è 0-0 contro una squadra italiana. E sullo 0-0 gli italiani pensano di essere in vantaggio… Per noi è il contrario…”.

Argomenti