x

x

Vai al contenuto

Djokovic rompe il silenzio dopo la rottura con lo storico allenatore, le sue parole

Djokovic rompe il silenzio dopo la rottura con lo storico allenatore, le sue parole

Tennis. Djokovic ha deciso di rompere il silenzio e parlare per la prima volta in seguito alla rottura con il suo storico allenatore. Scopriamo insieme quali sono state le sue parole e maggiori dettagli sulla vicenda. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Masters 1000 Miami, Dimitrov batte Alcaraz: Sinner può diventare numero 2

Leggi anche: Masters 1000 Miami, Medvedev in semifinale con Sinner

Djokovic

Djokovic rompe il silenzio sulla rottura con lo storico allenatore

Il campione di tennis Novak Djokovic ha finalmente affrontato il tema della fine della sua collaborazione con Goran Ivanisevic. Durante una conferenza stampa tenutasi ieri sera, giovedì 28 marzo 2024, a Belgrado, di fronte ai media serbi, Djokovic ha toccato argomenti importanti in merito alla sua attuale situazione con l’ex allenatore. L’occasione è stata la presentazione del documentario “Legend”, dedicato al suo mentore d’infanzia, Nikki Pilic. Pur non rivelando il nome del suo nuovo allenatore, Djokovic ha fornito un quadro dettagliato della questione, gettando luce sui prossimi passi che intende intraprendere nella sua carriera tennistica. (Continua a leggere dopo la foto)

Le parole del tennista su Ivanisevic

Djokovic ha rotto il silenzio ed ha deciso di parlare della rottura con il suo allenatore storico, Goran Ivanisevic. “Goran sarà mio amico per sempre, mio e della mia famiglia. È una persona molto cara per me, la fine della nostra collaborazione professionale non significa che la nostra amicizia si interrompa. La nostra separazione è stata positiva, per quanto ‘positiva’ possa essere una separazione. Dopo quasi 5 anni, semplicemente eravamo arrivati a un punto dove la nostra collaborazione si è ‘esaurita’”, ha dichiarato il tennista. “Non ho ancora un’idea chiara su chi sarà il nuovo allenatore, né se ce ne sarà uno. Sarete informati nel caso in cui qualcuno si unisca alla squadra”, ha aggiunto Djokovic. (Continua a leggere dopo la foto)

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva

Argomenti