Vai al contenuto

Unibet Premier League, la terza tappa a Dublino con DAZN

Unibet Premier League, la terza tappa a Dublino con DAZN

Terza tappa per la Unibet Premier League. Dopo Newcastle e Glasgow, le freccette tornano protagoniste a Dublino, nella cornice della 3Arena. Siamo solo all’inizio del torneo, dato che gli appuntamenti in totale sono 16, più i playoff. Il cammino verso il 23 maggio, quindi, è ancora lungo. Per quel che riguarda la tappa irlandese, diretta streaming sulla piattaforma DAZN giovedì 21 febbraio dalle ore 20.

CLICCA QUI E INIZIA IL TUO MESE GRATUITO SU DAZN

Ultimo aggiornamento il 26 Settembre 2023 14:22

Unibet Premier League, cosa è successo nelle prime due giornate

Al momento in testa c’è il quattro volte campione Michael van Gerwen, con quattro punti in classifica (14-8 il totale). Si tratta del detentore del titolo: l’olandese ha già vinto nel 2013, nel 2016, nel 2017 e nel 2018. Ora vuole il tris consecutivo per scolpire il suo nome nella leggenda. Alle sue spalle ci sono Gerwyhn Price e Rob Cross, rispettivamente gallese e inglese, numero 7 e numero 2 nel ranking mondiale. E Cross affronterà proprio van Gerwen nella prossima giornata (alle 21:30).

Unibet Premier League, chi sono gli altri protagonisti

C’è anche l’ex campione James Wade tra i nove partecipanti alla Unibet Premier League 2019. Con lui anche la leggenda Raymond van Barneveld, all’ultima stagione: si ritirerà. Il campione del 2009 Wade torna a competere per la decima stagione in Premier League, dopo aver vinto il Campionato Europeo e le World Series nel 2018.

In corsa anche il vincitore del Championship, il nordirlandese Daryl Gurney, così come il già citato campione del Grande Slam of Darts, Price, e il vincitore del German Darts Masters, Mensur Suljovic. Questi ultimi due hanno esordito in Premier League l’anno scorso, sono quindi alla loro seconda partecipazione.

C’è un altro inglese oltre a Cross e Wade, ossia Michael Smith: l’anno scorso ha chiuso al secondo posto. I playoff di maggio saranno disputati dai quattro migliori giocatori della classifica finale. La sede sarà l’o2 di Londra.

Argomenti